Segnalazione Flash

La strage di Palazzo d’Accursio di Nazario Sauro Onofri (Milano, Feltrinelli, 1980)

Una copia del sempre raro e ricercato La strage di Palazzo d’Accursio di Nazario Sauro Onofri, sottotitolo: origine e nascita del Fascismo bolognese 1919-20 (Milano, Feltrinelli, 1980), è in vendita su eBay da qualche giorno. La copia in vendita su eBay per 25 €. Una seconda copia su Maremagnum risulta sottolineata e sgualcita.

Si tratta di un’edizione rara su un fatto di cronaca che destò molto scalpore a Bologna il 21 Novembre 1920, quando, al culmine degli scontri che ebbero luogo in Piazza Maggiore tra squadristi, Guardie Rosse (un gruppo armato di difesa proletaria) e alcuni componenti della Regia Guardia per la Pubblica Sicurezza. Gli scontri andarono a turbare i festeggiamenti per l’insediamento della nuova Giunta Comunale presieduta dal socialista Ennio Gnudi.

Sullo stesso argomento…

Il primo libro sull’accaduto segue di poco i fatti. Fu Il processo per l’eccidio del Palazzo d’Accursio di Bologna, di Icilio Foligno (senza luogo di stampa e senza data; forse 1922); ne rimane una copia  presso la Biblioteca comunale dell’Archiginnasio di Bologna. Credo possa considerarsi di fatto introvabile.

L’eccidio di Palazzo D’Accursio, di Vico Pellizzari (MIlano-Roma, Mondadori, 1923)

Più trovabile, non propriamente raro ma importante per la ricostruzione del fatto, è L’eccidio di Palazzo D’Accursio, di Vico Pellizzari (MIlano-Roma, Mondadori, 1923). Ce ne sono un paio di copie su Comprovendolibri, a 25 e 50 €: Altre, tra cui alcune in eccellenti condizioni, su eBay.