Lino Banfi è tornato oggi 22 Gennaio 2019 alla ribalta dopo la recente nomina da parte del Vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio a rappresentante italiano all’UNESCO.


Un libro che è anche un pezzo di teatro a tematica gay, quello che era in asta su eBay esattamente un anno fa (Gennaio 2018), ormai irrimediabilmente venduto e introvabile. Si trattava della prima fatica letteraria dell’attore Lino Banfi: L’invertito di provincia (Roma, Edizioni Sedi – Palazzo Brancaccio, 1978).

Raramente capita di osservarne una copia, se non a prezzi proibitivi, ben oltre i 100 €. Il piccolo editore e la penuria di copie effettivamente disponibili sono le due ragioni che ne fanno un pezzo ambito e che è solito “prendere il volo” in fretta. Un anno il venditore non inserì la possibilità del “compralo subito” (ormai sempre più usato su eBay).

Il libro racconta la storia di un “omosessuale di provincia”, tal Menguccio, che Lino Banfi intervistò nonostante fosse sconsigliato dai suoi stessi paesani che vedevano in lui il segno della depravazione morale dei tempi moderni. La sua triste storia, fatta di umiliazioni, vessazioni e isolamento sociale, compare mirabilmente in questo affresco dei nostri giorni.

Un libro da leggere e da riscoprire.