Atlante di Tex, di Aurelio Sangiorgio (Roma, Il Minotauro, 2001).

ROMA PORTA PORTESE Domenica 25 Novembre 2018 Ricordando che, in questa stessa rubrica, è stato recensito di recente il libro di Aurelio Sangiorgio dal titolo Sulle tracce di Dante nonché in precedenza Sulle tracce di Buffalo Bill, editi da Il Minotauro, si evidenzia che tale autore è considerato anche uno dei massimi esperti di Tex Willer, avendo scritto In viaggio con Tex (1983) e Atlante di Tex (2001), sempre pubblicati da Il Minotauro. Ebbene, una copia di quest’ultimo lavoro è stata avvistata su una bancarella di Piazza Ippolito Nievo. Si tratta di un volume in 8° grande di ben 495 pagine: una vera enciclopedia del celebre fumetto della coppia Bonelli-Galep (e successori), in cui, in oltre 8500 voci (!), si passano al setaccio nomi, concetti, riferimenti, luoghi e una miriade di altri dati della famosa saga Western. L’esemplare avvistato viene offerto, in perfette condizioni, a 10 € (E. P.)