Eh, sì! Il prezzo è importante quando si decide di acquistare un libro raro, usato, di seconda mano o fuori commercio. Non sempre è possibile fare l’affare trovando quanto desiderato nella bancarella o nel cesto dei libri a 1 €. Sul web, per esempio, le offerte per lo stesso libro possono essere le più varie fra di loro.

Guardate la foto. Ecco tre copie dello stesso libro. Si tratta di un’edizione abbastanza rara. Hapworth 16, 1924 di J. D. Salinger (Milano, Eldonejo, 1997). I bibliofili e i collezionisti “scafati” sanno benissimo che si tratta di una ben nota edizione clandestina, quindi illegale, che creò un certo scandalo all’epoca dell’uscita. La Einaudi, detentrice dei diritti in Italia per gli scritti di Salinger, ebbe una dura reazione e il libro fu ritirato dalle librerie. Fatto sta che sul web continuano ogni tanto ad apparire copie del libro. In teoria le copie ritirate sarebbe dovute esser distrutte. Ma forse a circolare sono quelle vendute prima dell’ordinanza.

Le valutazioni, però, sono assai discordanti fra di loro. Nell’esempio si può vedere che variano da 11,49 €, a 45 € fino a 349,90 €, lasciando abbastanza interdetto il neofita sul da farsi.

Consiglio vivamente di arricchire la propria collezione di un libro che per certi versi è da ritenersi unico. Ma conviene sempre non lasciarsi tentare dalla prima inserzione che vi capita di osservare. Oltre che su eBay, non mancano occasioni sugli altri canali di vendita.