Futuribilità, di Franco Berardi (Roma, Produzioni Nero, 2018)

Franco Berardi, detto Bifo, (nato nel 1949) è un noto filosofo radicale nonché saggista e agitatore culturale. Il sunnominato è stato nel 1975 tra i fondatori dell’emittente libera Radio Alice e nel 1976 della rivista underground A/traverso nonché tra i principali esponenti del ’77 bolognese. I suoi libri da sempre sono testi contro l’autoritarismo e la repressione e dedicati alla controcultura e alla controinformazione. Basti ricordare che il suo primo lavoro pubblicato da Feltrinelli nel 1970 s’intitolava Contro il lavoro. Ora, a mezzo di una piccola casa editrice romana, la Produzioni Nero, ha dato alle stampe un testo dal titolo Futurabilità, in cui si scaglia con la veemenza che da sempre caratterizza le sue opere (e quest’ultima non fa di certo eccezione), contro il neofascismo e la precarietà economica in cui siamo impantanati. Un libro quindi atto “a misurare il nostro tasso di disperazione attuale”. Formato ottavo, pagine 248, bellissima copertina traslucida. (E. P.)