I fantasmi dell’Ostiense – Storie della Romana Gas, di Tullio Lucidi (Roma, Bulldog Editori, 2001)

Segnalazione flash

Testimonianze fuori dal tempo, di una Roma che fu

Un libro molto difficile da incontrare, un libro scomparso, e ricercatissimo soprattutto dai cacciatori di libri romani, è I fantasmi dell’Ostiense – Storie della Romana Gas, di Tullio Lucidi (Roma, Bulldog Editori, 2001).

Il libro in vendita su eBay

L’unica recensione che si trova su internet è in spagnolo, ad opera di un architetto, Clara Vargas Fernandez-Carnicero, che lo cita nella sua Tesi di Dottorato del 2016.

Il libro è stato scritto da un ex tecnico e sindacalista dell’azienda del gas (la Romana Gas), il quale ha raccolto in un volume le esperienze e gli aneddoti di vita degli operai dall’inizio del ‘900 fino alla seconda guerra mondiale e oltre. Lucidi è un classe ’46, nato nel quartiere romano di Montesacro; militante comunista fin da giovanissimo. Il libro e un formato particolare, alto 16,4 cm con oltre 600 pagine.

C’è il sospetto che il libro non sia stato ben visto per questioni di convenienza politica sul riutilizzo e ri-conversione della ex fabbrica e dell’area sulla quale sorse. Ad ogni modo, è praticamente impossibile che ne salti fuori una copia. Tranne per un caso fortuito. Che sia un libro rastrellato?

Curioso, inoltre, che nessuna biblioteca pubblica ne detenga una copia. La casa editrice Bulldog Editori, inoltre, pare molto interessante.