Seleziona una pagina

In Carta Linda: editore in Torino (1994-1996), di Massimo Gatta (Edizioni SO, 2020)

Da una elegante frase del poeta ed aforista Camillo Sbarbaro (1888-1967) al collega Angelo Barile, offrendogli il volume Resine, ossia:

“Se vuoi li dattilografo benissimo ed elegantissimamente in carta linda

a metà degli anni ’90 del secolo scorso prende il via una delle più stupefacenti avventure editoriali di poesia, che vede coinvolti tra gli altri, Sandro Dorna, Nico Orengo, Mario Luzi, Pierangelo Destefanis. “Stupefacenti” anche per la durata, appena due anni – con una produzione di appena 6 libretti, tutti memorabili.

Ne esce oggi il volume In Carta Linda: editore in Torino (1994-1996), di Massimo Gatta, che esce come n. 4 della collana Editori delle Edizioni SO. Il volume è stato stampato in appena 50 copie numerate, nella consueta veste grafica. Vedi qui gli altri volumi della collana.

Scrive su Facebook Massimo Gatta, autore del volume per la collana Editori delle Edizioni SO:

Sandro Dorna è stata una persona speciale, un amico, un bibliofilo raffinato e competente, un amante della poesia, un giornalista culturale elegante, un collezionista d’arte e un gran signore. Questo è il mio piccolo omaggio alla sua troppo breve avventura come editore ‘clandestino’ di poesia, che divise con Nico Orengo, altro protagonista del mondo culturale italiano, e oggi purtroppo del tutto dimenticato.”

Il libro sarà disponibile per pochi fortunati a partire dal 15 Febbraio 2020 a Cesena, nei due giorni della Fiera del libro C’era una volta.