I pensieri di nessuno, di Alessandro Aleotti [J-Ax] (Roma, Casa Ricordi, 1998)

Quando J-Ax era più Alessandro che J-Ax

I pensieri di nessuno, di J-Ax (Roma, Casa Ricordi , 1998) è il primo libro del celebre rapper, discografico e autore milanese, vero nome Alessandro Aleotti (nato nel 1972). I dati editoriali sono un po’ un’opinione, in questo caso. L’OPAC SBN cita: Milano, Best Sound, 1998. Ritengo che la Best Sound detenga il copyright ma l’editore dovrebbe essere considerato la Ricordi.

Il libro è di appena 84 pagine; non è un romanzo con una trama definita bensì, come annuncia il titolo, una serie di pensieri personali (pensieri suoi e di nessuno – cioè di nessun altro). All’epoca della scrittura (1996-1997) Alessandro Aleotti aveva circa ventiquattr’anni e faceva ancora parte degli Articolo 31.

In questa prima fatica letteraria, J-Ax racconta non solo dei suoi inizi ma anche della sua infanzia, dei problemi economici, dei traslochi, della periferia milanese (in particolare Cologno Monzese e Civesio). Un libro imperdibile per chi vuole conoscere la sua storia.

Alcune frasi dal testo del libro:

Non bisogna essere dei geni per capire che il successo comprende più o meno la seguente regola: per ogni cento persone che ti amano in maniera sempre maggiore, ci sarà una persona che ti odierà in maniera dieci volte maggiore. […]

Con la musica non farai una lira! Questa era la frase di incoraggiamento che mio padre continuava a ripetermi da quando gli comunicai che avevo scelto la carriera di musicista. Non sono mai stato uno scansafatiche, quindi quando ce n’è stato bisogno mi sono cercato un lavoro e sono andato “a faticà”. nel frattempo però ho coltivato la mia passione e siccome odiavo i lavori che facevo, ripetevo che un giorno avrei mollato tutto per vivere di musica. Ho lavorato durante i pomeriggi degli ultimi anni di scuola e per un paio d’anni dopo la maturità, ho fatto l’operaio, il traslocatore, il pony express, il venditore porta a porta, L’uomo delle pulizie, l’impiegato, il fattorino e il garzone.
Sono stati gli anni più brutti della mia vita, mi rendo conto adesso di aver passato quel periodo in uno stato d’animo quasi sempre incazzoso.

Copie introvabili, contraffatte & Co.

Nel Giugno del 2014 su eBay apparvero alcune copie in vendita a 50 € [fonte: http://j-ax.it/forum]. Successivamente, un venditore affermava di possederne ben settanta. Il fatto destò una certa sorpresa. Dopo pochi giorni il J-Ax Official Vaffanclub pubblicò il seguente post:

In tempi più recenti, la febbre per questo libro sembra essersi un po’ acquietata. Nel Marzo del 2018 una copia posta in asta su eBay è rimasta invenduta in quanto non è stato raggiunto il prezzo di riserva (cioè il prezzo minimo per il quale il venditore era disposto a vendere). Le sei offerte ricevute si sono fermate a 36 €. Si può vedere nell’immagine di seguito:

Dalla scheda editoriale:

Ricordi, pensieri, riflessioni, immagini, emozioni raccontate da J. Ax, l’anima degli “Articolo 31“, gruppo di spicco nella scena Hip hop italiana. I suoi testi e le sue parole possono attirare i fans del gruppo, ma anche costituire un punto di riferimento per comprendere il pensiero di una generazione giovanissima.

A proposito di possibili copie pirata di “I pensieri di nessuno”

Nel frattempo ho rintracciato una copia del libro, prontamente ordinata, per sottoporla a un esame in maniera da verificare la possibile esistenza di copie pirata. La copia, una volta tra le mie mani, si è rivelata essere autentica. Ricordarsi di leggere Come si fa a distinguere un libro originale da una copia pirata?

Ad ogni modo, anch’io non credo alla possibilità che esistano accaparratori di copie di I pensieri di nessuno di J-Ax in giro. Se notate una disponibilità sospetta prendete in esame la possibilità che possa trattarsi di copie pirata.

[si ringrazia M. D. G. per la prima segnalazione]