Seleziona una pagina

Segnalazione Flash

Gaucci, un vulcano a Perugia!

Il primo Febbraio 2020 viene data la notizia della scomparsa dell’ex imprenditore Luciano Gaucci (nato nel 1938), ricordato soprattutto per il suo passato da dirigente sportivo nel calcio, presidente del Perugia Calcio per tredici anni, prima fu vicepresidente alla Roma, dietro Dino Viola e raggiunse il successo nel mondo dell’Ippica. Personaggio sopra le righe, impetuoso, dissacrante, molto “sanguigno”, ha colorato le cronache calcistiche per anni, portando il Perugia in Serie A e facendo la storia di questa società.

Indagato per bancarotta fraudolenta dopo il fallimento del Perugia Calcio, si era rifugiato nella Repubblica Dominicana per sfuggire agli arresti. Era poi rientrato in Italia nel 2009. Su di lui il cacciatore di libri da tempo si attenzionava per almeno cinque libri che lo riguardavano, come si evince dalla galleria fotografica seguente:

Il primo libro in ordine cronologico sull’argomento dovrebbe essere: Luciano Gaucci: un uragano sul calcio: dieci anni di Perugia tra trionfi e amarezze, di Paolo Meattelli ([Sansepolcro!, Unimas, 2002). A seguire Vittorie batoste e colpi di testa: tutto il Perugia di Luciano Gaucci da Dossena a Gheddafi (1991-2004): l’anno di Alessandro e il crack del centenario, di Andrea Bacci (Perugia, Era nuova, [2005]). Poi Luciano Gaucci, latitante ai… tropici, di Francesco Giuseppe Catullo (Armando Curcio Editore, 2009) e L’ uomo in biancorosso: il Grifo e Gaucci : quattordici anni di (tormentati) successi e di tante altre cose, di Fortunato Pantaleone Vinci (Ferriera di Torgiano, Calzetti Mariucci, 2009). Chiude la ristampa la ristampa Il Perugia di Luciano Gaucci: Vittorie, batoste e colpi di testa, da Dossena al crack del Centenario, passando per Cosmi e Gheddafi (1991-2005), di Andrea Bacci (Ilmiolibro, 2017).