La scoperta di Angkor: una disputa, di Charles-Émile Bouillevaux e Henri Mouhot (Milano, O barra O edizioni, 2016).

ROMA LIBRERIA FELTRINELLI – Largo di Torre Argentina – Martedì 9 Aprile 2019 Si segnala un libretto (soltanto 65 pagine in formato ottavo) assai raro, pubblicato a Marzo 2016 da una piccola casa editrice di Milano che si chiama O barra O edizioni. Il titolo è La scoperta di Angkor: una disputa. Racconta di una competizione scientifica e archeologica, appunto la scoperta nella seconda metà dell’800 dell’antica capitale khmer, che vide opposti il missionario Charles-Émile Bouillevaux (1823-1913) e il naturalista Henri Mouhot (1826 – 1861), che pubblicarono in Francia i risultati delle loro ricerche in Cambogia rispettivamente nel 1879 e 1868. Il libretto, dal costo di 7 €, casualmente trovato da Feltrinelli di Largo di Torre Argentina, ha l’indubbio pregio di trasmetterci lo stupore dei primi viaggiatori davanti a quello straordinario sito archeologico. (E. P.)