Seleziona una pagina

ROMA PORTA PORTESE LIBRI
Domenica 17 Dicembre 2017.

Su una bancarella di Via Ettore Rolli è stato avvistato un opuscolo, di appena 56 pagine spillate in formato sedicesimo, del giornalista sovietico Eduard Kovalev: “L’attentato di Piazza San Pietro“, edito nel 1985 dalla Casa Editrice dell’Agenzia di stampa Novosti di Mosca. Con questo pamphlet l’Autore intende demolire la c.d. “pista bulgara”, attribuendola a una azione denigratoria ed eversiva fomentata dall’Occidente e dalla CIA americana in particolare, in danno dell’Est socialista e comunista. Il libricino, raro e interessante, è in vendita a 1 € soltanto. (E. P.)