Seleziona una pagina

Segnalazione Flash

Un tratto inconfondibile

R. G. di Milano mi segnala dalla sua collezione una bellissima edizione, Matteo Guarnaccia: anthology (Vigliano Biellese, Gariazzo, 2007). Si tratta di un libro relativamente recente ma già pressoché introvabile. Matteo Guarnaccia (nato nel 1954 a Milano) è uno dei maggiori artisti e storici della controcultura italiana e non solo. Attivo fin dagli anni ’70 con la rivista psichedelica Insekten Sekte, con il suo inconfondibile stile percorre tutti gli anni “anta” del secolo XX divenendo un mito vivente dell’ambiente alternativo e controculturale italiano.