Patigi 1937, di Carlo Belli (Roma, Edizioni della cometa, 1980)

ROMA PORTA PORTESE Domenica 28 Aprile 2019 Avvistato in via Parboni un libretto (107 pagine in 16°) di Carlo Belli (1903-1991) scrittore, giornalista, critico d’arte, intellettuale italiano che ebbe rilievo nel dibattito artistico degli anni ’30. Suo il sempre valutatissimo Kn, definito “il vangelo dell’arte astratta“. Ora appare Parigi 1937, racconto diaristico di un soggiorno del Belli nella capitale francese nell’ ottobre 1937, speso a visitare mostre, musei e gallerie d’arte, specie di pittura. Il volumetto è stato stampato dalle Edizioni della Cometa il 15 dicembre 1980 in 1000 copie numerate. L’esemplare avvistato, perfetto, porta il numero 892 e risulta munito di un segnalibro dedicato. (E. P.)