Seleziona una pagina

Lo chiamavano Ben Khaled e stava ad Hammamet!

FIRENZE LIBRERIA FELTRINELLI RED – Piazza della Repubblica – Giovedì 6 Febbraio 2020 – Avvistato un libro interessante, Parigi Hammamet, di Bettino Craxi, che Mondadori stampa praticamente in prima edizione. Si tratta di un libro che da anni comunque circolava (o meglio “non circolava”, visto che era introvabile), firmato da Ben Khaled (pseudonimo usato da Craxi) e stampato a cura del fratello Antonio. Il libro in questione si intitola Parigi Hammamet: l’impronta della mano invisibile. Un romanzo di fantapolitica, passato inosservato, stampato da Edizioni EditoriA di Milano nel 1998. Di inaudita rarità, ormai. Ritorna adesso in via ufficiale, vedremo con quale successo.

Da Invano: il potere in Italia da De Gasperi a questi qua, di Filippo Ceccarelli (Milano, Feltrinelli, 2018):

citazione sul libro di Bettino Craxi sotto pseudonimo: