Pulcinella: dodici dissertazioni, a cura di Stefano De Matteis (Napoli, Colonnese, 1992)

ROMA PORTA PORTESE Domenica 11 Agosto 2019. Su una bancarella di Via Parboni è stato avvistato un libro che, per la sua fattura, si può considerare un libro d’artista, se è vero che con tale espressione si indica, oltre a un libro, anche un oggetto dell’arte tipografica. Il volume è stato pubblicato dalla raffinata casa editrice Colonnese di Napoli a giugno 1992, n. 26 della collana I Nuovi Trucioli. S’intitola Pulcinella: Dodici Dissertazioni ed è a cura di Stefano De Matteis, studioso di cultura popolare, con in appendice un poemetto in versi, in cui s’inneggia alla celebre maschera, di Michele Sovente. Il volume (104 pp. in 8°) ha in copertina un bassorilievo in terracotta dipinto a mano con una artistica riproduzione della maschera, opera dell’artista Lello Esposito. Edizione strenna su carta avorio, con finestra di copertina cui affaccia un bassorilievo dipinto. Le dissertazioni di cui al titolo sono brani di autori, che raccontano la storia di Pulcinella, dalle origini fino all’apice dello sviluppo, grazie al grande attore Antonio Petito. Questo gioiellino viene offerto, in ottime condizioni, a 14 € (E. P.)