Bianco come la neve, puro come il peccato

Nome: Maurizio, cognome: Sbordoni, segni particolari: Stocazzo

Lo avevo giurato a me stesso: alla larga dai libri di Maurizio Sbordoni. Ve lo ricordate? Avevo promesso a tutti quanti che non avrei letto niente di suo (vedi Qualunque cosa stiate facendo in questo momento, mollate tutto e sentite questa!). Sapevo benissimo, lo avevo intuito, me ne avevano parlato, lo avevo visto scritto in cielo: i libri di Maurizio Sbordoni sono una droga. Non puoi provarla e dimenticarla. Mi aveva fregato la stessa frase che frega sempre tutti: ne posso uscire quando voglio. Così ho provato. E la Stocazzo Editore, cioè la nuova sigla editoriale di questo straordinario multipotenziale dei nostri tempi, non mi ha dato scampo. Oggi sono qui, ad elemosinare un libro, un libro ancora. Solo un libro.

La terapia che sto provando per limitare i danni (uscirne del tutto non è possibile) si chiama assuefazione controllata. Trattasi di una lettura in full immersion dei suoi libri, in ordine cronologico. Da ogni libro devo estrarre varie frasi che a mio parere rappresentano al meglio lo Sbordoni pensiero. Non una o due, ma venti, trenta, quaranta. C’è un limite? Sì, il limite è 99. Trovati 99 aforismi ci si ferma. Vi ricordo che 99 è la prima pagina che va letta di un libro, ancora prima dell’incipit o del primo capitolo. Da quella pagina dipende la bellezza del libro. Se pagina 99 scorre, fila liscia, allora il libro scorre e fila liscio. Tutto vero, lo dice il web. E una volta raggiunto il limite invalicabile di 99 che si fa? Semplice, si stampa! èinaudito

Sbordonismi: io sono il mio scrittore preferito, di Maurizio Sbordoni (èinaudito, 2020), postfazione di Patrizio J. Macci, esce in tiratura limitata di 99 copie – beh, su questo non c’erano dubbi!

Il libro è disponibile soltanto presso il blog www.cacciatoredilibri.com e il profilo Facebook del cacciatore di libri: https://www.facebook.com/siberni. Non ci sono altri canali. Inutile che andiate in libreria, alle fiere del libro, su Amazon o contattiate l’autore. Ordinate qua. Nel messaggio specificare che si tratta del libro Sbordonismi.
Qualche anticipazione