Seleziona una pagina

Sibyllae, di Emilio Villa (Castelvetro Piacentino, Michele Lombardelli, 1995).

ROMA PORTA PORTESE Domenica 11 Febbraio 2018. Su una bancarella all’altezza di via Parboni, è stato avvistato un libro, raro e pregiato, di Emilio Villa (1914-2003), poeta, scrittore, autore di libri d’artista e curatore di riviste d’avanguardia. Si tratta della raccolta di componimenti poetici che va sotto il titolo di Sibyllae, pubblicata nel 1995 dal piccolo editore Michele Lombardelli in 500 copie numerate. Il libro consta di 39 pagine in formato ottavo grande e l’esemplare segnalato, che reca il n.13, viene offerto, intonso e ancora a fogli chiusi, a 35€. (E. P.)