Dracula, il figlio della notte!

Eccola! Sapevo che era solo questione di tempo, qualcuno alla fine ha trovato e messo in vendita l’edizione del Dracula di Bram Stoker più rara e ambita. No, non sto parlando della prima edizione di Archibald Constable del 26 maggio 1897. Mi riferisco invece alla fantomatica edizione coloniale, stampata, nei primi mesi del 1897 – forse ha addirittura preceduto la prima edizione ufficiale! – da Hutchinson & Co. di Londra. Le edizioni coloniali erano edizioni stampate solo per i territori delle colonie inglesi, segnatamente l’India, l’Australia e la Nuova Zelanda.

Lo spiego nel mio Dracula di Bram Stoker: il mistero delle prime edizioni (Macerata, Biblohaus, 2014), dove accenno alla storia dell’edizione, della cui scoperta va reso merito allo studioso canadese Robert Eighteen-Bisang, una delle massime autorità mondiali in fatto di letteratura vampiresca.

A partire da oggi 12 Novembre 2018 Su eBay Stati Uniti c’è una copia che un venditore di New York ha messo in vendita alla cifra di 8.000 dollari trattabili (c’è l’opzione “invia un’offerta”). La valutazione è molto alta, ma va precisato che esistono poche copie note in collezioni private – nessuna in collezioni pubbliche o in biblioteche. Il pezzo è quindi di enorme interesse per i cultori della materia. La copia dell’edizione coloniale di Dracula in vendita.