Airone 1: retroscena di un’epoca, di Antonio Cornacchia (Mantova, Sometti, 2016)

Torna in libreria un libro, che uscì nel 2011 per l’editore Elle, del Generale dell’Arma dei Carabinieri oggi in pensione Antonio Cornacchia. Il libro viene ora ri-pubblicato dalla Editoriale Sometti di Mantova a cura di Angelo Giannelli Benvenuti. Si tratta di un corposo volume stampato a febbraio 2016 di 460 pagine in 8° grande (prezzo: 21 €) con il titolo Airone 1: retroscena di un’epoca (in copertina scritto tutto attaccato e senza apostrofo – grafica ardita?). Si ricorda che Antonio Cornacchia, alias Airone 1, è stato un famoso poliziotto che condusse importanti indagini sui principali casi di cronaca nera e politica, dalla metà degli anni ’60 ai primi anni ’80. Indagò sul delitto Pasolini, la Banda della Magliana, arrestò Renato Vallanzasca e fu anche colui che per primo aprì il bagagliaio dell’auto in cui fu rinvenuto il cadavere di Aldo Moro. Un saggio pertanto importante scritto da un protagonista eccellente.

[Si ringrazia Enrico Pofi per la gradita segnalazione]