In vacanza col buon samaritano, di Lalla Romano (Torino, Einaudi, 1997). Le due copertine affiancate (a sin. quella con l’errore nel titolo: “viaggio” anziché “vacanza”).

Mai sentito parlare di In viaggio col buon samaritano? La prima cosa che mi viene in mente è che gli errori si pagano – eccome se si pagano! Difatti, su eBay c’è in vendita a 100 € proprio In viaggio col buon samaritano di Lalla Romano (Torino, Einaudi, 1997) e la particolarità è che la copertina (anzi, la sovraccoperta) riporta un errore nel titolo, che dovrebbe essere nella realtà: In vacanza col buon samaritano. L’errore è poi emendato all’interno del libro, già a partire dal frontespizio.

Libro in vendita

Einaudi nel 1997 deve aver fatto un pasticcio in redazione e anche in tipografia nessuno deve averci fatto caso. Fatto sta che la prima tiratura (non si sa di quante copie) era “sporcata” dal refuso. Nelle tirature successive (stiamo parlando sempre della prima edizione) l’errore risulta già corretto.

Il bel libro di Lalla Romano, a oltre vent’anni dall’uscita, è stato ristampato due volte, da Euromeeting di Milano nel 2005, in seno al progetto Liguria d’autore, e ancora da Einaudi nel 2017. Segno di un ottimo successo.

L’edizione ordinaria del 1997, cioè quella senza l’errore nel titolo, ha oggi valutazioni anche al di sotto dei 10 € ed è perfettamente “trovabile” in rete. Stesso discorso o quasi per l’edizione di Euromeeting del 2005. Il discorso cambia invece quando si va a toccare una copia dell’insolita tiratura. Un errore del genere genera inevitabilmente curiosità e interesse. Forse qualcuno si prenderà anche il disturbo (credo notevole) di verificare l’ammontare delle copie prodotte con il titolo sbagliato. Ma non credo che il dato sia disponibile.