"Sull'inutilità di certi libri sarebbe utile scrivere un libro"
Collezioni | Curiosità  /  
03 Ottobre 2019

“Luci e penombre” di Raffaele Comparoni: ma allora esiste!

Luci e penombre: liriche, di Raffaele Comparoni [pseud.] (Milano, la quercia, 1935). Da molti ritenuto il libro di poesia più raro del XX secolo. Credo che siano molti i libri che si possano adattare a questa definizione, ad ogni modo il libro di Ezio Comparoni (questo il vero nome dell’autore) è senz’altro poco meno che ectoplasmatico. Se ne conosce una sola copia pubblica, depositata presso la Biblioteca comunale Manfrediana di Faenza (Ravenna); non se ne conoscono copie presso privati e collezionisti. Quasi altrettanto raro l’altro libro coevo, di racconti, dal titolo: Maschere: racconti di paese e di città, di Raffaele Comparoni [pseud.] (Lanciano, Carabba, 1935); conservato presso una manciata appena di biblioteche.

Con un altro pseudonimo, Silvio D’Arzo, pubblicherà nella sua breve vita per Sansoni e soprattutto Vallecchi, dagli anni ’40 in poi. Ma i primi due lavori risultano pressoché introvabili. L’autore è di Reggio Emilia (1920-1952); in vita pubblica soltanto un romanzo, All’insegna del buon corsiero, di Silvio D’Arzo (Firenze, Vallecchi, 1942). Il racconto lungo Casa d’altri (Sansoni, 1953), uscito postumo, è quello che regalò la fama all’autore, lodato da Eugenio Montale come il “racconto perfetto”. Una copia in vendita su eBay

All’editore Vallecchi in una lettera scriveva:

“Figuratevi che nessuno – dico nessuno – sa ch’io scrivo: il mio nome è solo uno pseudonimo… nessuno sa il mio nome, nessuno…”.

[Si ringrazia R. G. di Milano per la prima segnalazione]

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

In asta su eBay “La Compagnia dell’Anello” di Tolkien nell’Edizione Astrolabio

Ancora in asta su eBay una copia de “La Compagnia dell’Anello” di Tolkien (Astrolabio, 1967), un libro che al suo apparire spunta sempre valutazioni molto alte ed è il più appetito dai collezionisti della saga immortale de Il Signore degli Anelli.

Natale 1920: esattamente 100 anni fa usciva “Il mistero di Naropur” di Jason Hooper

Di molti romanzi d’avventura, di mare, di pirati e corsari del tempo di Salgari non sappiamo alcunché. Ci sono, infatti, nomi che ci suonano “falsi”, chiaramente inventati, pseudonimi costruiti di autori plausibili. Uno di questi è Jason Hooper. forse preso a prestito da qualche personaggio letterario. Di lui abbiamo trovato un libro – per la prima volta dotato della rarissima sovraccoperta.

“Abbiamo ucciso Aldo Moro”, di Emmanuel Amara in bancarella

MILANO FIERA DI SINIGAGLIA Sabato 4 Agosto 2018 Avvistato “Abbiamo ucciso Aldo Moro”, di Emmanuel Amara (Cooper, 2008). Prezzo: 2 €. Libro passato sotto silenzio. Inascoltato.

“I fuggiaschi di Ercolano” di Luigi Capasso (L’Erma di Bretschneider, 2001): sottoprezzo un’opera ricercatissima

In asta (sottoprezzo) un’opera maestosa, conclusiva ed esaustiva sull’argomento. Un volume alto 29 cm, di 1089 pagine; libro che ha valutazioni medie in una forbice di 300/600 euro, solitamente.

Due libri controversi della Kaos edizioni in bancarella

ROMA PORTESE Domenica 23 Dicembre 2018 “Lucky Luciano” sulla calciopoli di Luciano Moggi e “Bugie di Sangue in Vaticano”, due libri controversi su due casi assai scottanti ad opera dell’indomito editore milanese Kaos.