"Sull'inutilità di certi libri sarebbe utile scrivere un libro"
Collezioni | Curiosità  /  
03 Ottobre 2019

“Luci e penombre” di Raffaele Comparoni: ma allora esiste!

Luci e penombre: liriche, di Raffaele Comparoni [pseud.] (Milano, la quercia, 1935). Da molti ritenuto il libro di poesia più raro del XX secolo. Credo che siano molti i libri che si possano adattare a questa definizione, ad ogni modo il libro di Ezio Comparoni (questo il vero nome dell’autore) è senz’altro poco meno che ectoplasmatico. Se ne conosce una sola copia pubblica, depositata presso la Biblioteca comunale Manfrediana di Faenza (Ravenna); non se ne conoscono copie presso privati e collezionisti. Quasi altrettanto raro l’altro libro coevo, di racconti, dal titolo: Maschere: racconti di paese e di città, di Raffaele Comparoni [pseud.] (Lanciano, Carabba, 1935); conservato presso una manciata appena di biblioteche.

Con un altro pseudonimo, Silvio D’Arzo, pubblicherà nella sua breve vita per Sansoni e soprattutto Vallecchi, dagli anni ’40 in poi. Ma i primi due lavori risultano pressoché introvabili. L’autore è di Reggio Emilia (1920-1952); in vita pubblica soltanto un romanzo, All’insegna del buon corsiero, di Silvio D’Arzo (Firenze, Vallecchi, 1942). Il racconto lungo Casa d’altri (Sansoni, 1953), uscito postumo, è quello che regalò la fama all’autore, lodato da Eugenio Montale come il “racconto perfetto”. Una copia in vendita su eBay

All’editore Vallecchi in una lettera scriveva:

“Figuratevi che nessuno – dico nessuno – sa ch’io scrivo: il mio nome è solo uno pseudonimo… nessuno sa il mio nome, nessuno…”.

[Si ringrazia R. G. di Milano per la prima segnalazione]

Condividi:

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Moro, Warhol e le Brigate Rosse”, di Marco Belpoliti al mercatino

ROMA MERCATINO DELL’USATO DI VIA ROITI avvistato “Da quella prigione” di Marco Belpoliti (Guanda, 2012), su cosa accomuna Aldo Moro, le Brigate Rosse ed Andy Warhol.

Condividi:

Assalto ai libri di Carlos Ruiz Zafón dopo la notizia della scomparsa

Assalto ai libri di Carlos Ruiz Zafón dopo la notizia della scomparsa – in Italia il primo ad essere apparso fu “Il principe della nebbia” (Torino, SEI, 2002), ma non è facile individuare la prima edizione.

Condividi:

“Un presepio con molte sorprese” di Chiara Frugoni (Mauvais Livres, 2020): ovvero i misteri di San Francesco d’Assisi

Il nuovo nato delle piccole edizioni Mauvais Livres, “Un presepio con molte sorprese” di Chiara Frugoni è l’occasione per una rivisitazione della tradizione del presepio e per incontrare un San Francesco su cui non mancano zone d’ombra e lacune storiche.

Condividi:

“La febbre dei libri” di Alberto Vigevani in libreria!

ROMA LIBRERIA FAHRENHEIT 451, Campo de’ Fiori, 44 – Giovedì 11 Luglio 2019 Avvistato “La febbre dei libri: memorie di un libraio bibliofilo” del grande collezionista Alberto Vigevani (Sellerio, 2000).

Condividi:

“Trump Power” di Furio Colombo scontato al mercatino!

ROMA MERCATINO DI VIA ROITI (ZONA MARCONI) Mercoledì 13 Marzo 2019 avvistata una copia di un libro sul presidente americano: “Trump Power: dalla Nuova Frontiera di JFK al Muro di Donald”, di Furio Colombo (PF, 2017).

Condividi: