"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

Il poema dello spazio, di Maria Ginanni [pseud. di Maria Crisi] (Milano, Facchi, 1919).

 

Dalla scheda del venditore:

Collezione diretta da Maria Ginanni, 8°, br., pp.139-(5), firma di appartenza, ritratto f.t. dell’autrice di Arnaldo Ginna. Brossura con grafica di Arnaldo Ginna. Maria Ginanni, moglie di Arnaldo Ginna, fu la più carismatica del nutrito gruppo femminile dei futuristi e direttrice della importante collana “L’Italia Futurista“. La Ginanni non sposò le istanze più estreme del protofemminismo ma si limitò a scrivere bei libri, fra cui il presente, in cui si limitava ad esprimere, cercando di darle dignità, la sensibilità femminile, un “romanticismo cerebrale” non condiviso da tutti i futuristi. Nonostante la moderazione dell’autrice è possibile leggere alcuni commenti maschilisti a penna, probabilmente coevi, di un possessore che critica l’autrice e che la incita a rimanere in cucina, a fare la calza (e altro) a dimostrazione di quanto fossero moderni certi temi nell’Italia degli anni ’20.

 

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

 

Su ABEBOOKS

 

Su ABEBOOKS 2

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Lettere dal carcere” di Enzo Tortora

ROMA PORTA PORTESE Domenica 25 Marzo 2018 – Avvistato un opuscolo dal titolo “Lettere dal carcere” di Enzo Tortora. A cura di Silvia Tortora, contiene alcune lettere inedite, scritte dal padre durante la sua detenzione.

“Beats” di Gabriele Fergola: sempre un pezzo raro e ambito nella galassia Beat

Una prospettiva interessante è la cultura Beat vista da destra. A tal proposito c’è un libro molto interessante, che si intitola Beats, di Gabriele Fergola (Napoli, E.D.A.R.T., 1970). Libro che definire rarissimo è praticamente un eufemismo.

“Sturiutis furlanis” di Dolfo Zorzut: l’arte dei racconti brevi: quando il friulano è un cult

Dolfo Zorzut nacque a Cormons (Gorizia) il 30 luglio 1894, è stato uno dei prosatori e poeti dialettali più importanti della sua regione. “Sturiutis furlanis” è il libro cult per eccellenza in lingua friulana, È una piccola raccolta di storie brevi friulane. 

“Swatch the World”, il raro catalogo dei celebri orologi svizzeri in bancarella

ROMA PORTA PORTESE Domenica 20 Novembre 2022 In bancarella a soli 10 euro il raro catalogo “Swatch the World” dove è elencata tutta la produzione dei celebri orologi svizzeri dal 1983 al 1992, gli “anni ruggenti” di questo marchio cult dell’orologeria.

Uno scherzo il libro della Biblohaus “Qui Gatta ci cova” dedicato a Massimo Gatta?

Un omaggio allo studioso Massimo Gatta e alla sua lunga “militanza” in Biblohaus. Non il solito libro di ricordi, di bei momenti e belle parole ma un libro ironico, leggero e divertente. Troverete stampate nelle pagine SOLO le note di alcuni suoi libri pubblicati in tempi diversi e da editori diversi, ogni capitolo è riferito esclusivamente ad uno di questi: dalle sole note il lettore dovrà indovinare il titolo e l’editore.