"Sull'inutilità di certi libri sarebbe utile scrivere un libro"
5 -13 Maggio 2020: in questo periodo i lettori hanno cercato…

5 -13 Maggio 2020: in questo periodo i lettori hanno cercato…

I lettori oggi cercano: Giochi proibiti, di François Boyer – Puglie in bocca, di Luigi Sada – Sterminio “A”, di Will Jenkins – L’era del diamante, di Neal Stephenson – Corpi e luoghi & Ragazzi di vita, di Pier Paolo Pasolini – Gli animali fantastici: dove trovarli, di Newt Scamander -I Camini, di Giovan Battista Piranesi.

leggi tutto
21-27 Aprile 2020: questa settimana i lettori hanno cercato…

21-27 Aprile 2020: questa settimana i lettori hanno cercato…

I libri più cercati OGGi dai lettori: L’arte di truccarsi, di Kevyn Aucoin – Arnaldo nostro maestro (cop. “Scuola di mistica fascista”), di Fernando Mezzasoma – History of the Middle Earth, di J.R.R. Tolkien – Manoscritti matematici, di Karl Marx – Twilight (la saga) di Stephenie Meyer – Legionario!: dalla Tagliamento alle SS italiane, di Alessandro Scano.

leggi tutto
Un raro libro di condanna degli Hippies e del mondo Beat

Un raro libro di condanna degli Hippies e del mondo Beat

“Hippies droga e sesso”, di Suzanne Labin (Edizioni Landoni, 1971) è un libro che condanna il fenomeno Beat in maniera inappellabile, accomunando termini fra loro distanti, conferendo ogni gradazione possibile di negatività, eppure, al tempo stesso, è un libro cult al rovescio tra i più significativi del fenomeno Beat.

leggi tutto
I primi libri in Italia sul fenomeno Skinhead

I primi libri in Italia sul fenomeno Skinhead

Il libro cult “Skinhead” di Riccardo Pedrini, non fu il primo sull’argomento ad uscire in Italia. A precederlo furono: “Skinhead”, di Marie Hagemann (Salani, 1993) e “Blood and Honour”, di Valerio Marchi (Koinè Edizioni, 1993).

leggi tutto
Un vero libro cult: “Vita di Maria Sabina la sciamana dei funghi allucinogeni”

Un vero libro cult: “Vita di Maria Sabina la sciamana dei funghi allucinogeni”

Vita di Maria Sabina, di Alvaro Estrada, nell’edizione Savelli del 1982, è ormai diventato un libro cult in Italia. Si tratta della biografia della sciamana messicana Maria Sabina. Il libro è l’unica testimonianza scritta che ci permette di ricostruire la vita e l’attività della grande guaritrice mazateca. Maria Sabina, non parlando lo spagnolo ed essendo agrafa, senza il libro di Estrada non avrebbe avuto modo alcuno di lasciare traccia del suo passaggio in questo mondo.

leggi tutto