Seleziona una pagina

Segnalazione Flash

Un libro cult con valutazioni da grande autore del Novecento

Vasco Rossi: una vita spericolata, di Massimo Poggini (Milano, SugarCo, 1985) – prima edizione

Vasco Rossi: una vita spericolata, di Massimo Poggini (Milano, Rizzoli, 2008) – seconda edizione

In scadenza tra poche ore un’asta con due libri, di cui uno rarissimo, su Vasco Rossi (nato a Zocca di Modena nel 1952). Si tratta di uno dei più grandi rocker italiani, con all’attivo oltre 30 anni di carriera sempre ai massimi livelli di successo. Avendo un nutrito seguito di fan che ne accompagna da sempre il cammino, è plausibile che i libri che lo riguardano, specialmente se scritti molti anni fa e stampati in poche copie, diventano pian piano introvabili. Questo è appunto il caso di Vasco Rossi: una vita spericolata, di Massimo Poggini (Milano, SugarCo, 1985). Libro cult assoluto per chi venera Blasco come un Dio. Vasco Rossi è un elemento imprescindibile della cultura di massa degli anni ’80, ’90 e 2000. Il suo apporto è stato quello di essere diventato un collante generazionale, che ha unito le persone a prescindere dal loro status sociale. L’unico limite forse è l’aver avuto poche aderenze a sud di Roma, ma questo rapporto è stato reso difficile dall’avvento dei social e delle immancabili fake news. Questo libro ha una forbice di valutazione che va solitamente dai 200 ai 300 €. Una seconda edizione, del 2008, di Rizzoli, ha comunque valutazioni alte, 70-150 €.

L’asta in questione riguarda anche il titolo Vasco Rossi, di Annie Maffei (Milano, Gammalibri, edizione del 1993), abbastanza raro. Ne esisterebbero altre due edizioni (Gammalibri 1987 e Blues Brothers 1990).

I due libri sono in asta su eBay – l’asta è arrivata al momento a 15,50 €. L’asta si è chiusa a 39,50 €.

i due libri in asta