"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

Un pezzo introvabile (a un prezzo accessibile)

Ecco il Piper!, proposto e realizzato da F. C. Crispolti e Lionello Fabbri (Roma, Transmatic Italiana, 1966).

Ecco il Piper!, proposto e realizzato da Francesco Carlo Crispolti e Lionello Fabbri, impaginato da Ennio Tamburi (Roma, Transmatic Italiana, 1966). Primo libro in Italia in cui si parla del fenomeno Beat. Questi pochi dati descrivono un vero e proprio libro cult di tutto il movimento Beat in Italia. Ricercatissimo e ambitissimo da collezionisti, librai e cacciatori di libri.

Il Piper è la famosa discoteca di Roma. Situata in Via Tagliamento, di fronte al quartiere Coppedè, il locale fu inaugurato il 17 febbraio 1965. In poco tempo il Piper divenne un’icona di una generazione intera ed un vero e proprio fenomeno di costume.

Il Piper fu però anche di più!  Un vero e proprio marchio di fabbrica, che fa vendere di tutto, come un Re Mida che tramuta in oro anche il più vile dei metalli. Riporto uno stralcio illuminante tratto da Il Secolo dei giovani: le nuove generazioni e la storia del Novecento, di Luca Gorgolini et al. (Roma, Donzelli, 2004):

Trovabilità del libro

Più o meno introvabile. Davvero un libro cult del movimento Beat di cui si sono perse le tracce ormai da qualche decennio. Anche sul web si fatica non solo a trovarne notizie, ma perfino l’immagine della copertina. Anche se ne saranno state stampate migliaia di copie, sembrano tutte volatilizzate.

Attenzione! C’è in commercio una ristampa, all’apparenza praticamente identica, realizzata in occasione del 50° anniversario della prima edizione (1996-2016).

 

Altri libri rarissimi/introvabili di Cultura Beat in Italia:

I fiori chiari – storia del Movimento Beat a Milano;

La festa del Parco Lambro;

Provo, di Paolo Romano Andreoli

 

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

 

La ristampa:

 

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

omaggio_emilio_villa

Omaggio a Emilio Villa della Fondazione Piazzolla

ROMA PORTA PORTESE Domenica 14 Agosto 2022 Avvistato “Omaggio a Emilio Villa” ed è stato pubblicato nel 1998, quando l’autore era già in grave stato di salute. Emilio Villa (1914-2003), fu sostenitore delle avanguardie artistiche nonché fondatore di riviste e iniziative culturali.

Scopriamo il grande illustratore Carlo Chiostri attraverso il raro “Fate e gigli” (Salani, 1934)

Straordinaria la copertina di questo delicato libretto per ragazzi, della collana Le fate e i fiori, illustrata dal celebre artista fiorentino Carlo Chiostri.

“La gioia armata”, di Alfredo M. Bonanno: possederlo è quasi un reato!

In tema di libri proibiti, libri che non devono e non possono circolare, uno dei primi posti è occupato da “La gioia armata”, di Alfredo Maria Bonanno (Edizioni di Anarchismo, 1977). Bonanno è un autore cult nel mondo degli anarchici. Di questo libro sono state prodotte innumerevoli edizioni clandestine.

“Confucio Studio Integrale” di Ezra Pound e Alberto Luchini (1942): sempre alte le quotazioni per la prima edizione

Con questo opuscolo, Ezra Pound e Alberto Luchini presentano per la prima volta in Italia una versione nella nostra lingua dello Studio integrale, un testo che è considerato il punto di svolta tra il pensiero originale di Confucio e la sua interpretazione, all’origine quindi del Confucianesimo.

Venduta a 60 € una copia di “Dracula l’uomo della notte”: la prima edizione italiana del romanzo di Bram Stoker (Sonzogno, 1922)

Venduta una copia malridotta ma di eccezionale interesse collezionistico: “Dràcula: l’uomo della notte”, di Brahm (sic!) Stoker (Milano, Sonzogno, 1922). Si tratta della prima edizione non integrale dell’immortale romanzo di Bram Stoker.