"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

Un libro necessario per capire il “signore degli anelli”

Il Totenkopfring delle S.S., di Antonio Scapini (Parma, Stamperia SCRL, senza data di stampa)

Argomento estremamente affascinante, ma su cui molto facilmente si può cadere in errore. D’altra parte, pullulano i siti internet e le discussioni sui social dove il Totenkopfring delle SS viene descritto come un oggetto tra storia e leggenda, ammantandolo di un mistero che in realtà non gli appartiene. Un attimo di irriflessione o di eccessiva indulgenza alla parte fantastica che è in noi ci può portare su false strade.

A scrivere le cose come stanno nella realtà, a descrivere la genesi, le caratteristiche e il significato dell’oggetto in sé, ci ha pensato Antonio Scapini, il quale ce ne parla anche da un punto di vista collezionistico. Soprattutto preziose sono le sue indicazioni per riconoscere l’autenticità di un manufatto che è facile (o relativamente facile) da falsificare e anche remunerativo a causa delle quotazioni finali che l’anello raggiunge nelle aste.

Un’opera fondamentale nell’ambito della militaria tedesca, ed uno strumento che si farà insostituibile. Almeno per coloro capaci di procurarsi una copia del libro.

Il Totenkopfring delle S.S., di Antonio Scapini (Parma, Stamperia SCRL, edizione privata senza data di stampa).

 

Libri dell’autore disponibili (sempre aggiornato)

 

 

[Si ringrazia Antonio Scapini per i chiarimenti]

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

…venduto su Maremagnum “Gli arabi e noi”, edizioni del sole nero

Risulta appena venduto (Luglio 2018) su Maremagnum il rarissimo libretto “Gli arabi e noi” di Anonimo (Senza luogo di stampa, Edizioni del sole nero, 1973). Di tematica gay, fu censurato in Francia.

“Ustica & Bologna” di Paolo Cucchiarelli: 36 giorni che cambiarono l’Italia

Ustica & Bologna: attacco all’Italia, di Paolo Cucchiarelli (La nave di Teseo, 2020). Esce il nuovo libro del giornalista romano sui due più grandi casi di cronaca in Italia, l’attentato alla Stazione di Bologna e l’abbattimento del DC-9 nei cieli sopra Ustica.

Come si fa a sapere se abbiamo in mano un “libro cult”?

Spesso si parla di “libro cult”. Non esiste una definizione codificata, però tra collezionisti, bibliofili, librai e cacciatori di libri in genere si valutano sette requisiti. Se almeno tre sono soddisfatti, siamo sulla buona strada.

“Biennale de Venise 1952”: il raro catalogo dei fondatori del Movimento CO.BR.A è in asta sottoprezzo

Importante e raro catalogo dei fondatori del Gruppo d’avanguardia artistica denominato Co.Br.A – Guillaume Corneille e Karel Appel – che attesta la loro presenza alla Biennale di Venezia del 1952 in rappresentanza dell’Olanda.

“La Mosca degli anni Venti” di Giovanna Spendel

ROMA PORTA PORTESE AI TEMPI DEL CORONAVIRUS Domenica 29 Marzo 2020. “La Mosca degli anni Venti” di Giovanna Spendel (Editori Riuniti, 1999), quando si reperì una copia a soli 5 €.