"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"
Lo scolabottiglie di Duchamp, di Ermanno Migliorini (Firenze, Il Fiorino, 1970).

 

L”ESEMPLARE IN VENDITA

 

Ermanno Migliorini (1924-1999), allievo di Giulio Preti, è stato professore ordinario di Estetica presso l’Università degli Studi di Firenze. Lo scolabottiglie di Duchamp è una sorta di libro cult di questo studioso. Fu stampato in un esiguo numero di copie (non precisato) da un piccolo editore, non più in attività.

Lo scolabottiglie (Porte bouteilles) di Duchamp è quello che può essere considerato il primo ready-made, il congegno creativo più rivoluzionario dell’arte moderna. Una dissacrante provocazione di Marcel Duchamp che ha profondamente condizionato il pensiero artistico del Novecento.

Dall’opera di Migliorini:

“L’esperienza di Duchamp, come in genere gran parte dell’arte contemporanea, […] mette in evidenza la forma vuota del processo di valutazione (in una sua ‘lettura’ analitica), ma anche (in una lettura estetica) la vuota legalità del fatto artistico, dell’esperienza artistica”.

 

 

Disponibilità di ulteriori copie (sempre aggiornato)

 

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Strade blu” 1998-1999: la prima annata di una collana Mondadori che regala pezzi rari a ripetizione

“Strade Blu” è il nome di una collana di successo della Mondadori, creata tra il 1998 e il 1999. Dedicata agli autori più originali e innovativi, è oggi un marchio di fabbrica ben conosciuto dal cacciatore di libri, dal libraio e dal venditore di libri su Internet, visto che assai spesso i titoli con il quadratino giallo in copertina coincidono con dei pezzi rari e molto ricercati.

“Alla ricerca dei cibi perduti”, il libro cult di Luigi Veronelli

Di Luigi Veronelli ci si è dimenticati troppo presto della sua importanza per la storia dell’enologia e della gastronomia italiana. Lui che ha dato il via all’affermazione dell’Italy food nel mondo. “Alla ricerca dei cibi perduti” è il suo libro cult.

“Industrializzazione senza sviluppo” di Hytten e Marchioni: la verità brucia

Si dice che fu la stessa ENI a commissionare questo libro ai due autori. Avrebbe dovuto essere, nelle intenzioni, la dimostrazione del successo dell’industria italiana, anche nel profondo sud. Ne è uscito fuori un documento di condanna, una vera e propria “bibbia del meridionalismo”.

Appare un’edizione anomala di “Pasque di sangue” di Ariel Toaff: cerchiamo di capire che cosa sia

L’inserzione su un sito d’aste del marzo 2024, che offriva una anomala copia del libro di Ariel Toaff, ha stimolato la curiosità di molti, ma ha anche sollevato dubbi sulla sua autenticità e sulla reale rarità di questa versione.

Matteo Messina Denaro; dopo la cattura molti ricercano i libri su di lui

Come già accaduto per Cesare Battisti, a seguito dell’arresto nel 2019, anche i libri sul mafioso italiano Matteo Messina Denaro, all’indomani del clamoroso arresto (16 Gennaio 2023), stanno attirando l’interesse di collezionisti, speculatori e librai.