"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

Nicola Calipari: ucciso dal fuoco amico, di Marco Bozza; a cura di Vincenzo Vasile; con un saggio di Massimo Brutti (Roma, Nuova Iniziativa Editoriale, 2005)

ROMA MERCATINO DELLA GARBATELLA Sabato 7 Gennaio 2023 Al mercatino in Via Camperio è stato avvistato un volumetto in 8° piccolo edito nel 2005 dal quotidiano L’Unità, quale supplemento a un numero del giornale: Nicola Calipari – Ucciso dal fuoco amico. Il libretto fa parte della collana I misteri d’Italia ed è a firma Marco Bozza. Dalla prima di copertina: “Parlano la moglie e i colleghi di Nicola”. In appendice: “Le bugie americane e il dossier italiano”. Come noto, Nicola Calipari è stato quell’agente segreto italiano che venne ucciso il 4 Marzo 2005 durante la guerra in Iraq, nelle fasi immediatamente successive alla liberazione della giornalista de Il Manifesto, Giuliana Sgrena. Prezzo del libretto 3 €. (dall’archivio di Enrico Pofi)

 

 

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

 

Su ABEBOOKS

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

LAZZARO VIENI FUORI Andrea G Pinketts Edizioni Metropolis 1a Ed 1992 RARITÀ

Pubblicato per una piccola e semi-sconosciuta casa editrice, prima di raggiungere la fama. Molto raro.

Libri inaspettati e cose mai viste: storie strane e… ancora più strane: con un pizzico di mistero

Lo straordinario dépliant immobiliare di “Botteghe oscure” con le ville degli uomini di potere della sinistra; da Buenos Aires delle edizioni molto particolari: Eloisa Cartonera; Marco Ramperti, lo scrittore che dopo la seconda guerra nessuno cercò più…

Lanza del Vasto: il Gandhi italiano e i suoi concetti base espressi in “Principi e precetti del ritorno all’evidenza” (1972)

Questo testo rappresenta un’importante tappa nel percorso intellettuale di Lanza del Vasto. Nell’opera, egli espone principi e precetti che invitano il lettore a ritrovare l’evidenza, aprendo la strada a una profonda riflessione sulla vita interiore e sul cammino spirituale, all’insegna della Gandhiana “non violenza”..

L’iconico n. 1 della rivista Provoke (1968): il progetto che ha influenzato la fotografia giapponese moderna

Provoke (Purovōku), fu una rivista sperimentale fondata dai fotografi Yutaka Takanashi e Takuma Nakahira, dal critico Koji Taki e dallo scrittore Takahiko Okada nel 1968. Provoke è durato solo tre numeri con una piccola tiratura, ma è stato estremamente influente nella fotografia contemporanea.

1955 Minerva – Noi di Eugenio Zamjatin 1a Ed.

Noi: romanzo, di Eugenio Zamjatin (Bergamo-Milano, Minerva italica, 1955). Straordinaria l’importanza letteraria, politica e culturale di Noi (in russo Мы, pron. “Mui“) dello scrittore russo-sovietico Evgenij  Ivanovič Zamjatin (1884-1937).