"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

Tutti i minerali del mondo per lo studioso e il collezionista

Nuovo Repertorio delle Specie Mineralogiche, di Girolamo Ridolfi (Macerata, Edizioni Simple, 2013)

Il 17 Luglio 2020 è giunta la notizia della scomparsa di Girolamo Ridolfi (nato a Làtera, Viterbo, nel 1946), a lungo segretario del Gruppo Mineralogico Senese, appassionato collezionista di minerali e geologo. Suo un apprezzato Nuovo Repertorio delle Specie Mineralogiche – La nomenclatura mineralogica I. M. A.: i minerali come pulirli come conservarli (Macerata, Edizioni Simple, 2013). Il Repertorio è ad oggi l’unico testo in italiano che riporti tutte le specie mineralogiche note e studiate in natura e approvate dalla International Mineralogical Association, ordinate secondo il Sistema Strunz. Il libro, nella sua prima parte, si dimostra un manuale prezioso dando chiare indicazioni sulla pulitura dei campioni da collezione. Dagli utensili per la pulitura meccanica, ai reagenti chimici, alla pulizia per mezzo di ultrasuoni. Inoltre si danno cenni sull’organizzazione della collezione, sulla lotta alla polvere e sui consigli per la corretta conservazione degli esemplari. La seconda parte è il repertorio vero e proprio con l’elencazione delle specie; delle più comuni si danno utili cenni ed indicazioni circa la loro reattività con acidi ed altri composti. Nel 2009 era già uscito un primo Repertorio, che l’edizione del 2013 aggiorna considerevolmente.

Girolamo Ridolfi

Un ricordo. Chi ha avuto la fortuna di conoscerlo lo ricorderà come un fidato amico, sempre disponibile e generoso, corretto ed educato, era un vero signore di altri tempi come pochi ne troviamo oggi. Se ne è andato per delle assurde complicazioni in seguito ad una banale caduta e questo ancora di più ci sconforta e sgomenta perchè il destino ci ha portato via un grande amico che poteva restare con noi ancora molti anni. Giorni fa in un momento di lucidità mi disse con quel poco di voce che gli restava che appena si sarebbe ripreso sarebbe venuto a fare un’escursione per minerali in Val di Farma. Lasceremo un posto libero per lui.

(Giancarlo Pagani)

 

 

Disponibilità del libro su eBay (sempre aggiornato)

 

 

 

Il libro su IBS

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Esce per Biblohaus “Il curioso caso del Sidereus Nuncius M-L” di Owen Gingerich

In uscita per Biblohaus “Il curioso caso del Sidereus Nuncius M-L”, di Owen Gingerich, un libro polemico sulla falsificazione dell’opera di Galilei; sulla scia di “Max Fox” di Sergio Luzzatto e sullo sfondo dello scandalo della Biblioteca dei Girolamini di Napoli.

“Angeli e demoni del ring: da Carnera a Cassius Clay”: quando la boxe era ancora un mito da raccontare…

“Angeli e demoni del ring: da Carnera a Cassius Clay” è Il primo libro che parla di Muhammad Ali stampato in Italia e da una casa editrice di Prato, la quasi sconosciuta Viridiana di Raffaello Pecchioli, fondata proprio nel 1967.

“Esploratori: i viaggi e le scoperte più emozionanti” di Andrea De Porti in bancarella

ROMA PORTA PORTESE – OGGI APERTA! – Domenica 10 Gennaio 2021 Su una bancarella in Piazza Ippolito Nievo è stato avvistato “Esploratori – I viaggi e le scoperte più emozionanti – Dalle spedizioni in Africa alla conquista della Luna”, opera di Andrea De Porti (Fabbri, 2005).

“Salome-Salomè e i cavalieri rossocrociati” di Domenico Rotundo in libreria

ROMA LIBRERIA SIMON TANNER – Via Lidia – Mercoledì 9 Ottobre 2019 Tra gli scaffali della libreria c’è un interessante testo del Prof. Domenico Rotundo: “Salome-Salomè e i cavalieri rossocrociati: i Templari e l’Ordine di Sion in Ciociaria”, pubblicato da GF Editore a dicembre 2017.

Il libro di Kriminal del 1967 di Max Bunker con la sua fascetta editoriale originale

Rarissimo libro posseduto soltanto dalla Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze sul personaggio dei fumetti Kriminal, nato dall’inventiva di Max Bunker e dalla penna (anzi, dalla matita) di Magnus.