"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"
La fête des fous [trad. “la festa dei pazzi”] di Jean Moulin (Paris, JG Pilissy International Art Agency, 1972).

 

L’esemplare in vendita su eBay France

 

 

Jean Moulin (1932-2009), nato a Saint-Étienne, dopo gli  studi conseguiti alla l’école des Beaux-Arts de Nîmes et de Strasbourg, si trasferisce in Italia dove lavora con Giorgio De Chirico. Viaggia poi a lungo in Asia e Africa. Famosa la sua performance artistica del 1966 quando, in diretta alla televisione francese, inaugura l’era delle trasmissioni a colori dipingendo un grande affresco davanti alle telecamere.

Nel 1970 è al centro di un clamoroso scandalo, nel momento in cui decide di presentare una raccolta di sue opere – in una Mostra al Pavillon Baltard – con il titolo Geste blanc: esposizione vietata ai minori di 18 anni. Tutte le 775 opere vengono sequestrate dalla Brigade mondaine (l’equivalente della nostra Squadra del Buon Costume della Polizia) e l’artista è denunciato per violazione della buona morale. Lo scandalo monta rapidamente per la rivolta degli intellettuali di sinistra, come ad esempio Roger Peyrefitte e René Étiemble. Due anni più tardi (1972) la mostra e tutte le opere sono accolte presso l’Espace Cardin di Pierre Cardin. Lo stesso stilista italo-francese presenterà poco dopo il clamoroso libro d’artista di Moulin, ossia La fête des fous, dove alcune delle opere sequestrate sono illustrate.

Jean Moulin morì, dimenticato e in miseria, dopo alcuni trascorsi psichiatrici, in una casa di riposo in Provenza.

 

Disponibilità di ulteriori copie (sempre aggiornato)

 

LA FETE DES FOUS di Jean Moulin. JG Pilissy International Art Agency, Parigi, 1972

EUR 30,00
Disponibile su ABEBOOKS
Compralo Subito per soli: EUR 30,00
Compralo Subito

.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Emma Jung, Marie-Louise von Franz. Psicologia del Graal. Tranchida, 2002 – molto raro

Una rara e ricercata edizione sul simbolismo esoterico del Graal alla luce della psicologia moderna; importante studio su due delle maggiori continuatrici dell’opera di Carl Gustav Jung.

“Kharasho” e “Dlya gòlosa” di Vladimir Mayakovsky su Catawiki

Due interessanti ristampe di poesie di Vladimir Mayakovsky, disegnate da El Lissitzky, pubblicate in Russia nell’anno del settantesimo anniversario della Rivoluzione d’Ottobre del 1917. Un gioiello editoriale.

“Parigi – New York andata e ritorno” di Henry Miller in bancarella

ROMA PORTA PORTESE Domenica 27 Gennaio 2019 In bancarella una copia della prima edizione italiana di “Parigi-New York andata e ritorno” di Henry Miller (Minimum fax, 2009), romanzo dei primi anni ’30, poco conosciuto, del grande romanziere americano.

Uno dei libri di fotografia più sensazionali del ‘900: “Paris: 80 photographies” di Moi Ver (prima edizione del 1931)

Uno dei libri fotografici più importanti (e più rari) nella storia di quest’arte, “Moi Ver: Paris: 80 photographies”, pubblicato per la prima volta nel 1931 da Éditions Jeanne Walter, era già proiettato nel futuro con i suoi fotomontaggi d’avanguardia, nelle foto sovrapposte delle strade e delle industrie della città, per non parlare della sua grafica avveniristica. Ma una sorte infausta lo attendeva…

“Pastorale americana” di Philip Roth: è il momento di comprare!

Quattro anni più tardi l’aumento improvviso dei prezzi a causa della scomparsa dell’autore si registra un ritorno alle quotazioni iniziali; il momento è opportuno per mettere in collezione uno dei romanzi più importanti del 900.