"Ogni libro par che dorma, eppur sua è ogni orma"
piccole perle  /  
05 Novembre 2020

Olivetti (1908-1958): fotografie di Roiter, Mulas e Schultess

Olivetti: 1908-1958, di Olivetti & C. (Ivrea, C. Olivetti & C., 1958). Foto di Ugo Mulas, Fulvio Roiter, Emil Schulthess

Notevole libro aziendale con fotografie di Fulvio Roiter, autore principale, con Ugo Mulas ed Emil Schultess.

Questo libro è stato pubblicato in occasione del 50° anniversario dell’azienda italiana Olivetti diventata famosa in tutto il mondo per le sue macchine da scrivere e calcolatrici dal design particolarmente elegante e funzionale. L’azienda ha persino inventato uno dei primi computer desktop, commercializzato nel 1965 e utilizzato, tra gli altri, dalla NASA nella missione Apollo.

Le fotografie descrivono l’aspetto esteriore delle fabbriche (comprese le fotografie aeree di Ugo Mulas) ma anche l’interno delle officine e il lavoro delle attrezzature, nonché le condizioni di vita e di lavoro dei dipendenti di un’azienda che fu anche pioniera nella politica sociale nei confronti dei propri dipendenti: costruzione di alloggi in un ambiente che ha riunito dirigenti e lavoratori, impianti sportivi, biblioteca, mensa, asili nido e scuole per bambini del personale, servizi sanitari con anche dentista e oftalmologo.

Infine, il libro descrive per immagini l’organizzazione commerciale e la politica del design industriale e della grafica pubblicitaria. Olivetti, infatti, si rivolse molto presto ai migliori creatori della Scuola Artistica di Bauhaus: Xanti Schawinsky (1904-1979), Max Huber (1919-1992) e alla Scuola Italiana di Design: Giovanni Pintori (1912-1999), Marcello Nizzoli (1887-1969).

Il design della copertina è di Giovanni Pintori e il layout di Max Huber, uno dei designer più innovativi della sua generazione a livello internazionale.

Il libro in asta su Catawiki

 

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“L’impostura religiosa. La Chiesa” dell’anarchico francese Sébastien Faure (Il Martello, 1925): un pezzo raro

Interessante e raro “L’impostura religiosa. La Chiesa” di Sébastien Faure, anarchico francese che stampò quest’opera con la celebre casa editrice “Il Martello” dell’italo-americano Carlo Tresca, che poi verrà fatto uccidere su ordine dei vertici fascisti.

“Il sacro animale” di Riccardo Manzi (Edizioni del cavallino, 1966): in scadenza un’asta con un libro oggetto unico!

Asta in scadenza su Catawiki per “Il sacro animale”, di Riccardo Manzi (Venezia, Edizioni del Cavallino, 1966): un libro d’artista unico – non sembra presente nel Sistema Bibliotecario Nazionale.