"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

No, non sto scherzando!

di Chanel

Dunque, datemi un attimo prima di cambiare canale… A fare l’aiutante del cacciatore di libri si ricevono spesso le richieste più assurde, più inconcludenti, più “patologiche” che mai mente umana possa concepire.

Ci sono persone che da anni cercano un libro e – poverette! – non sanno che non esiste. La loro mente “mette insieme” una copertina, un titolo e un autore di tre libri diversi, come neppure il dottor Frankenstein potrebbe fare. Altri cercano libri assolutamente irrintracciabili: “l‘ho visto quarant’anni fa, aveva una copertina gialla però scura, forse arancione“, ecc. Altri ancora sono più decisi: “Cerco la prima edizione di Pinocchio di Collodi, però non voglio spenderci più di 50 euro, se lei sa fare il suo mestiere me la deve trovare…“.

Prendo spunto da una di queste richieste. Un bigliettino con un appunto sbirciato sulla scrivania del cacciatore

Una signora vuole solo ed esclusivamente libri con la copertina e la costola rigorosamente color giallo. Non importa il contenuto.

Faccio mia questa eccentrica follia e vi svelo come comprare dei libri – belli, bellissimi, godibilissimi e di vario argomento, tutti rigorosamente con la copertina gialla. Notate bene: non si tratta di gialli (cioè di romanzi o racconti di “genere giallo”). Forse ce ne potrà essere casualmente qualcuno in mezzo, ma se compaiono in questa lista è unicamente a causa della colorazione della copertina. Segnalo un canale unico – in questo caso Libraccio – così potrete beneficiare del loro 50% di sconto pre-natalizio e risparmiare sulle spese postali se ne comprate più di uno. Che ve ne pare?

Qualche libro giallo da non perdere assolutamente…

Il cappello di Rembrandt, di Bernard Malamud (Roma, Minimum Fax, 2015).

Il libro su Libraccio a 6,75 €.

Dalla scheda editoriale:

“Accanto ai suoi romanzi maggiori, Bernard Malamud ha sperimentato con successo la misura del racconto, in cui ha inscenato delle variazioni sui temi che gli sono cari: la fatica, la solitudine, la sconfitta, ma anche un’appassionata speranza di riscatto e di fede, accompagnata da una carica decantatrice di ironia e di humour. Qui troviamo un insegnante che cerca di strappare il padre a una morte inevitabile e si imbatte in un rabbino che gli offre come talismano una corona: tutto si vanifica attorno alla sua realtà fisica ed economica. E poi ancora un pittore che vuol diventare grande come Rembrandt e del maestro comincia a portare i cappelli; una giovane casalinga di periferia che sogna una vita da romanzo; un vedovo che insegue il desiderio di un nuovo amore; un cavallo da circo che ragiona come un uomo; un ebreo russo che vuole affidare a tutti i costi i suoi racconti a uno sconosciuto affinché li porti all’estero… “

Gli amori internazionali, di Bruno Corra (Genova, Il Nuovo Melangolo, 1995).

Il libro su Libraccio a 3,10 €.

Dalla scheda editoriale:

“Abbandonata l’aggressività, la temeriarietà, il salto mortale, lo schiaffo, uno tra i più brillanti esponenti del futurismo italiano tenta nuove vie per sovvertire la tradizione letteraria. Brevi racconti, storie d’amore ambientate in scenari artificiosamente esotici. La parodia del linguaggio e degli stereotipi del romanzo d’appendice producono effetti di caustica ironia. “Il nostro lettore (bisogna insistere su questa presenza, maschile o femminile che sia, perché è il vero e ragionato protagonista e non una semplice funzione) si accorge quasi subito che il suo godimento viene esaltato dal fatto che gli Amori internazionali sono un eccellente campione di letteratura mondanamente, giocondamente truccata”. (Paolo Fossati).

Killer Hair, di Ellen Byerrum (Milano, Dalai Editore, 2007).

Il libro su Libraccio a 2,95 €.

Dalla scheda editoriale:

“Un delitto misterioso, e come unica pista quella di un terribile, ultimo, taglio di capelli… Ma si può morire solo per questo? Fino a che punto ci si può permettere di offendere impunemente il senso estetico altrui con il proprio look? Non sono forse crimini anche questi? Lacey, autrice della rubrica Graffi e griffe, conduce la sua battaglia in una città, Washington, dove la fantasia in fatto di acconciature non va oltre il caschetto alla Hillary Clinton, e dove l’eleganza sembra essere virtù poco diffusa.”

Il cane di Shakespeare, di Leon Rooke (Roma, LIT Libri in tasca, 2012).

Il libro su Libraccio a 4,45 €.

Dalla scheda editoriale:

“Dove attinse Shakespeare la sua ampia visione del mondo, quel profondo spirito di umanità che gli permise di creare opere tanto immortali? Ma dal suo cane, Mr Hooker! In questo romanzo, lo scrittore canadese Leon Rooke immagina che dietro il grande uomo non sia celata – come di consueto – una donna, bensì un cane talmente intelligente da essere divenuto la vera guida spirituale del Bardo, indirizzandone la vena creativa nella giusta direzione. Stando al racconto del cane, infatti, la vita del giovane Will è piuttosto dura. Figlio di un umile guantaio, egli perde tempo calcando le scene, convinto di possedere il talento di un grande attore. Il cane, invece, è assolutamente sicuro che il suo genio sia nella scrittura anziché nella recitazione. Il problema sta nel persuadere il ragazzo a vedere le cose dal punto di vista del suo cane, il quale, nel frattempo, ha anche altri problemi da risolvere, come sfuggire alle accuse di aver ucciso un daino di frodo…”

Il sole dell’avvenire, di Valerio Evangelisti (Milano, Mondadori, 2015).

Il libro su Libraccio a 8,75 €.

Dalla scheda editoriale:

“Valerio Evangelisti, distaccandosi dai temi narrativi che lo hanno reso noto come scrittore, racconta in questo romanzo di ampio respiro le vicende di alcune famiglie di braccianti e contadini romagnoli, dall’epoca post-risorgimentale alle soglie del 1900. Sono storie minute, in cui si intrecciano momenti ora drammatici ora briosi. Assieme disegnano un quadro ben più grande, esteso a tutta l’Emilia Romagna e all’Italia. La trasformazione agricola di una regione, la bonifica di territori malsani, l’affermarsi del movimento cooperativo e di quello socialista, con le sue varie anime spesso conflittuali, la lenta e sanguinosa conquista della democrazia. “

Per una tomba senza nome, di Juan Carlos Onetti (Roma, Sur, 2016).

Il libro su Libraccio a 7,00 €.

Dalla scheda editoriale:

Per una tomba senza nome, non più disponibile in italiano da 33 anni, è il capolavoro ritrovato di quello che Cortázar ha definito «il più grande romanziere latinoamericano».

«Mi lasciai offrire da bere e, attraverso la finestra insaponata, guardai con entusiasmo l’estate nella piazza, intuii un senso di felicità oltre le nuvole secche dei vetri.»

“Per una tomba senza nome” prosegue la saga di Santa Maria, il luogo mitico e immaginario creato da Onetti. La voce narrante è quella di Diaz Grey, il medico locale, che tutto osserva e racconta. Jorge Malabia, unico partecipante a un misero funerale, riferisce a Grey la storia di Rita (la donna che ha fatto seppellire) e del suo inseparabile capro, fatta di raggiri, trucchi per ottenere infinite elemosine, squallide frequentazioni maschili. Quando finalmente la vicenda sembra chiarirsi, Jorge pone in dubbio la veridicità della storia che lui stesso ha raccontato. Rita è davvero Rita o tutt’altra persona? La narrazione ricomincia, non sappiamo più a quale versione credere, mentre ci lasciamo turbare dall’impossibilità di conoscere una verità univoca, e affascinare da una scrittura avvolgente. Prefazione di Antonio Pascale.

Atto di morte. Dave Brandstetter, di Joseph Hansen (Roma, LIT Libri in tasca, 2013).

Il libro su Libraccio a 4,95 €.

Dalla scheda editoriale:

“L’investigatore privato Dave Brandstetter viene incaricato dalla società di assicurazioni di indagare sulle cause della morte di un uomo il cui corpo viene ritrovato sulla spiaggia: incidente, suicidio o delitto? La giovane fidanzata non è convinta che sia stato un incidente, tantomeno un suicidio, e Brandstetter sembra condividere la sua opinione. Tra i sospettati, il numero uno è senz’altro il giovane e affascinante figlio della vittima, unico beneficiario dell’assicurazione sulla vita stipulata dal padre. Ma nel mirino ci sono anche l’ex moglie e un famoso attore, a cui si aggiungono numerosi altri potenziali colpevoli. Mentre segue ogni possibile pista con la sua proverbiale flemma, Dave cerca anche di risolvere le sue questioni sentimentali. Da alcuni mesi infatti convive con Doug ma la loro relazione è sempre oscurata dai fantasmi dei loro passati amori.”

A

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Tutte le posizioni del Kamasutra nel “Kamasultra” di Jacovitti

Una passione senza fine quella di Jacovitti per il kamasutra, ribattezzato “Kamasultra”, che negli anni dà vita a edizioni ricercate dai collezionisti. Articolo di Carlo Ottone.

Scovato in un mercatino un introvabile (e censurato) “Arriva Bartali”

GROSSETO EMPORIO DEL RIGATTIERE 16 Marzo 2018 Avvistato un libricino, collana drammatica maschile, della Libreria Salesiana Editrice, dal titolo “Arriva Bartali”, di Giuseppe Pratesi (1936). Un innocuo libretto eppure censurato dal Fascismo; rarissimo: nessuna biblioteca ne detiene una copia.

Esce “Abisso” di Dean Koontz: in italiano il thriller con la profezia del Coronavirus

Dopo il clamore mediatico in tutto il mondo, anche in Italia esce “Abisso” di Dean Koontz, il romanzo-profezia sul Coronavirus. La data fissata è il 13 Marzo 2020.

Oronzo Cilli vince il «Tolkien Society Awards 2020» per il suo ultimo libro su Tolkien

Lo studioso di Barletta Oronzo Cilli ha vinto il «Tolkien Society Awards 2020», ambito riconoscimento internazionale per il suo saggio “Tolkien’s Library: An annotated checklist” (Edimburgo, Luna Press, 2019) sulla biblioteca del grande Tolkien.

…su eBay c’è “Topolone” di Roberto Minervini (plagio vintage?)

Si segnala una copia in asta su eBay di “Topolone”, di Roberto Minervini (Napoli, Libreria del 900, senza data). Raro, interessante e un po’ misterioso.