"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

ROMA PORTA PORTESE Domenica 1 Novembre 2020 (a ranghi ridotti causa Coronavirus) Su una bancarella di Via Parboni, è stato avvistato tempo fa, a Porta Portese, un libro dello scrittore, giornalista, editore Giuseppe Prezzolini (1882-1982): Ideario, stampato nel dicembre 1967, per Le Edizioni del Borghese.

Quest’ultimo era un periodico politico-culturale, espressione dell’area di destra, fondato nel 1950 dallo scrittore-editore Leo Longanesi e pubblicato con continuità fino al 1993. Il libro è, come si legge nel risvolto di copertina, “un’opera non nuova eppure non si trova in libreria. Pur tutta pubblicata, bisognerebbe cercarla in vecchi periodici e rare edizioni“.

Questo perché il volume è, in buona sostanza, una antologia di scritti provenienti da giornali e libri dello stesso Prezzolini scritti dal 1903 fino al 1967 (anno d’inizio della sua collaborazione al Borghese) e un regalo fatto dall’editore ai suoi abbonati al detto periodico: “un libro nuovo fatto di pezzi vecchi“, per usare le parole dell’autore. Il libro (241 pagine in formato ottavo grande), rilegato in tela verde con copertina illustrata e con illustrazioni a colori fuori testo su carta lucida, risultava in ottimo stato e costava 10 €. (E. P.)

 

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Tercera Residencia” di Pablo Neruda (1947) con autografo in asta su Catawiki

La prima edizione di “Tercera Residencia” di Pablo Neruda (Editoriale Losada, 1947) con autografo e disegnini del grande poeta. In asta.

Due “parole per” Gianni Mura: ci ha lasciati un maestro di giornalismo (e un poeta)

Con il ricordo del giornalista Gianni Mura c’è il pretesto per parlare di copie con dediche autografe: cose da fare e cose da non fare.

…su eBay c’è “Questo è Cefis” di Giorgio Steimetz, ma stavolta a 1200 €

Ancora una copia del rarissimo “Questo è Cefis” di Giorgio Steimetz (1972), stavolta in vendita a 1200 € (100 volte più dell’ultima volta). Riparte un caso che non si è mai assopito nel mondo collezionistico.

“La vita senza cielo”, di Mario Viscardini (Scrittori nuovi italiani e stranieri, 1933): proto-fantascienza italiana allo stato puro

Il libro fa parte di una trilogia veramente d’eccezione, il cosiddetto Ciclo di Ardo l’Entusiasta di Mario Viscardini. Stiamo ovviamente parlando di Protofantascienza e Mario Viscardini, sebbene sia un autore praticamente sconosciuto, fu un degno rappresentante di questa fase che precede la fantascienza.

Il cadavere di Mussolini nel 1942? Il mistero Vacirca in un libro scomparso!

Due libri rarissimi, quelli dei coniugi Vacirca, Vincenzo e Clara, di cui il secondo – stampato nel 1942 in America – praticamente definisce Mussolini come un “cadavere che cammina”, assurgendo a vero e proprio “libro proibito” del Fascismo.