Bang bang: gli altri delitti degli anni di piombo 1970-1980, di Pier Mario Fasanotti e Valeria Gandus (Milano, Marco Tropea, 2004)

ROMA PORTA PORTESE Domenica 9 Dicembre 2018. Su una bancarella all’altezza del civico 100 di Via Portuense, è stato avvistato il libro dei giornalisti Pier Mario Fasanotti e Valeria Gandus dal titolo: Bang Bang – Gli altri delitti degli anni di piombo – !970-1980, pubblicato da Marco Tropea Editore nel 2004, con una introduzione di Adriano Sofri. Gli altri delitti di cui al sotto-titolo sono di marca non propriamente politica o di terrorismo, come quelli che alimentarono, nel decennio preso in considerazione, la strategia della tensione, ma che comunque riempirono pagine di cronaca nera e colpirono per la loro efferatezza l’opinione pubblica. Qualche titolo dei capitoli del libro a mo’ di esempio: “Il sequestro e l’uccisione di Milena Sutter” (uccisa brutalmente a tredici anni da Lorenzo Bozano, conosciuto come il biondino della spider rossa); “Vita, morti e miracoli di Renato Vallanzasca“; “Il delitto del Circeo“; “L’assassinio di Pier Paolo Pasolini“; “Il caso Massimo Carlotto” (colui che sarebbe diventato un grande scrittore di gialli, incappò in rocambolesche disavventure giudiziarie per la morte di una ragazza); “Come venne fatto tacere Peppino Impastato” e tanti altri atroci fatti di sangue. Il saggio, allo stato di nuovo, viene offerto a 5 € (E. P.)