"non esiste l'ultimo libro, ma solo il più recente"
"non esiste l'ultimo libro, ma solo il più recente"
piccole perle  /  
04 Febbraio 2021

Era il 600° anniversario Dantesco (1921) – Usciva l’edizione rilegata in pergamena del “Canzoniere illustrato” da Dante Gabriel Rossetti

Il Canzoniere illustrato di Dante Gabriel Rossetti [Dantis Carmina] (Torino, Società Tipografico Editrice Nazionale, 1921); fregi ornamentali di Paolo Paschetto.

 

L’opera in vendita – la vendita chiude alle h. 11:00 circa del 5 febbraio 2021.

 

Nell’anno del 7° Centenario della scomparsa del sommo Dante Alighieri viene la voglia di mettersi in collezione un libro che lasci il segno. Si può lecitamente pensare a un’edizione del Canzoniere. Tra le tante spicca un’edizione illustrata da disegni preesistenti del pittore preraffaellita Dante Gabriel Rossetti (1828-1882). L’opera uscì in occasione del 6° Centenario della scomparsa di Dante Alighieri, cioè nel 1921. Mostra una straordinaria copertina in pergamena con titolazioni in oro zecchino impresse al piatto. Solo gli esemplari dell’edizione numerata di 200 copie posseggono la copertina in pergamena con fregi dorati.

 

Dalla scheda del venditore:

“Autore: Alighieri, Dante
Titolo: IL CANZONIERE (ILLUSTRAZIONI DI DANTE GABRIEL ROSSETTI)
Editore: Società Tipografico Editrice Nazionale
Edizione:
Traduzione:
Anno: 1921
N. Volumi: 1
N. Pagine: XLI+128
Formato: 17,5×22,5 cm ca.
Lingua: Italiano
Copertina: pergamena con titolo in oro impresso al piatto
Stato copertina: buono (ordinari segni del tempo come da foto)
Stato pagine: ottimo
Peso: 560g
Note: edizione speciale di 200 copie, la nostra è la n°68
Illustrazioni di Dante Gabriel Rossetti e ornamenti di Paolo Paschetto
Fregi decorativi di Paolo Paschetto
Nota introduttiva di Marco De Rubris”

 

 

Disponibilità di ulteriori copie [anche dell’edizione standard] (sempre aggiornato)

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Luther Blissett: celebri beffe apocrife e testi poco noti

La bibliografia dei libri (di e su) Luther Blissett è ormai ben definita e conosciuta, almeno per quanto riguarda le opere in lingua italiana. Esistono però alcuni testi, facenti parte sempre dell’eterogenea galassia “blissettiana”, che spesso sfuggono agli elenchi e vengono raramente citati nei saggi che riguardano il nome collettivo.

Segnali di vita dal pianeta Carmelo Bene: riappare “L’orecchio mancante” (Feltrinelli, 1970)

Dopo anni di assenza, qualche segnale di vita da parte di un libro raro e ricercato: “L’orecchio mancante” di Carmelo Bene (Feltrinelli, 1970), un libro violento, sovversivo, di grande rottura e disprezzo/amore verso la poesia, il teatro e ogni forma d’arte.

“Il diario di Sintra”: una prima mondiale assoluta targata Barbès di Firenze

Il libro è ormai “sparito dai radar” da tempo, essendo fuori catalogo, con la casa editrice non più operante e il titolo in sé ricercato da chi ne capisce il valore. Il connubio di tre grandi autori: Christopher Isherwood, Wystan Hugh Auden e Stephen Spender.

Due libri curiosi e insoliti sulla “Commedia ” di Dante Alighieri

“L’ali alzate. Viaggio nell’ornitologia dantesca” di Valerio Zanone (Edizioni dell’Altana, 2004) e “Dante e gli omosessuali nella Commedia tra Inferno e Paradiso”, di Aldo Onorati (S. E. Dante Alighieri, 2018). In attesa del 700° dalla morte. Articolo di Carlo Ottone.

Riflettori su: “Vampiro Futurista” di Guido Andrea Pautasso

L’intervista a Guido Andrea Pautasso per l’uscita del suo “Vampiro Futurista” (Vanilla edizioni, 2018) come pretesto per una carrellata di libri introvabili di un ‘900 quasi dimenticato.