"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

Garibaldi a Tunisi, di Bettino Craxi (Tunis, Med ed., 1995)

B. G. mi segnala il raro libricino Garibaldi a Tunisi, di Bettino Craxi (Tunis, Med ed., 1995); il libro è autografato dall’autore. il libro risulta in seguito ristampato dalla Fondazione Craxi di Roma nel 2019.

Si tratta poco più di un opuscolo, con sole 33 pagine, con testo italiano e francese. Il libro tratta della visita a Tunisi di Giuseppe Garibaldi nel 1834-1835 e del suo impegno per l’indipendenza della Tunisia. Garibaldi soggiornò a Tunisi presso la casa del giovane genovese Gaetano Frediani, che era a Tunisi per affermare i principi della Giovine Italia di Giuseppe Mazzini e propagandare la carboneria. Garibaldi non era ancora famoso, era anzi ricercato e le autorità di Marsiglia avevano inserito il suo nome in una lista dei criminali di peggior specie. All’epoca c’erano quasi tremila italiani a Tunisi e forte era il fermento rivoluzionario. Garibaldi comunque si trattenne solo pochi mesi, per far ritorno – quando era ormai generale – nel 1849. Mantenne sempre rapporti di fraterna amicizia con il Frediani. Disse alla fine l’eroe dei due mondi:

“E’ inconcepibile che non si possa immaginare che possano convivere liberamente insieme arabi, italiani e francesi in una Tunisia indipendente”.

Garibaldi a Tunisi delle edizioni Med del 1995 è abbastanza raro; tra l’altro sembra posseduto da due sole biblioteche in Italia, ed esattamente dalla Biblioteca del Museo civico del Risorgimento di Bologna e dalla Biblioteca della Fondazione Craxi a Roma. E poi c’è Garibaldi e l’indipendenza della Tunisia (Tunis-Chartage, 2000), anch’esso raro e posseduto da due sole biblioteche..

Ricordiamo che Bettino Craxi (1934-2000), socialista, uno dei politici più rilevanti della Repubblica, fu uno dei massimi esperti di Giuseppe Garibaldi ed era anche un appassionato collezionista di cimeli garibaldini, passione che condivideva con il Senatore Giovanni Spadolini.

Nella galleria che segue si può vedere in dettaglio la copia frutto della presente segnalazione:

 

Disponibilità del libro (sempre disponibile)

 

 

Su COMPROVENDOLIBRI

 

 

 

 

 

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Il mito del XX Secolo” di Alfred Rosenberg (Il Basilisco 1981)

La prima edizione italiana de Il mito del XX secolo è un libro attivamente ricercato, edito da Il Basilisco di Genova, uscito circa 50 anni più tardi dalla prima stampa del libro in Germania.

RICHARD BRODIE – VIRUS DELLA MENTE – ECOMIND 2000: Le basi delle Memetica

Questo libro è dedicato alla nuova scienza del meme, concetto coniato da Richard Dawkins nel 1976. Il meme è l’unità basica dell’evoluzione culturale.

“Il raggio della morte” di Mario La Stella

“Il raggio della morte”, di Mario La Stella (Roma, De Carlo, 1942) non è di per sé rarissimo, lo diventa se dotato di sovraccopertina. Fa comunque sensazione una recente valutazione su eBay.

“Storie di tre uccellini”, di Bruno Munari: la prima edizione del 1945 in asta su Catawiki

“Storie di tre uccellini”, di Bruno Munari (Mondadori, 1945), la prima edizione del famoso libro del grande illustratore; collana “I libri Munari”, n. 5.

Riflettori su: “Vampiro Futurista” di Guido Andrea Pautasso

L’intervista a Guido Andrea Pautasso per l’uscita del suo “Vampiro Futurista” (Vanilla edizioni, 2018) come pretesto per una carrellata di libri introvabili di un ‘900 quasi dimenticato.