"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

Necronomicon, lo pseudobiblion per eccellenza

Al Azif: The Necronomicon, di Abdul Alhazred (Luogo sconosciuto, Olwswick Press, 1973).

Avete mai sentito parlare del Necronomicon? Immagino di sì, il testo demoniaco di magia nera parto della fantasia del grande romanziere americano Howard Phillips Lovecraft e – secondo la finzione letteraria – scritto da un arabo pazzo, tal Abdul Alhazred che poi sarebbe morto in pieno giorno a Damasco dilaniato da un essere invisibile nel 738 d. C.

Ebbene, come si dice ormai comunemente, il Necronomicon è uno pseudobiblion, ossia un libro che non esiste ma che viene citato in letteratura come se esistesse. E ci sono degli autori che sono degli autentici maestri in quest’arte impervia e sopraffina, da Lyon Sprague de Camp (che l’ha teorizzata) a Jorge Luis Borges (che l’ha portata al massimo livello) fino al nostro Paolo Albani. Ebbene, Lo sapevate che a partire dagli anni ’70 gli editori di tutto il mondo hanno cominciato a stamparlo? Sì, perché il libro era così conosciuto da tutti, tante erano le citazioni e i contesti nei quali veniva tirato in ballo, che non si poteva più fare a meno della sua presenza in carne e ossa.

Naturalmente l’autore restava l’altrettanto fittizio Abdul Alhazred. Credo che il primo editore a cominciare fu nel 1973 un certo Olwswick Press, che secondo me è un marchio di comodo e si tratta di un’edizione privata. Furbetto l’amico, oggi queste copie vanno ancora via a cinquecento dollari l’una. Poi ci fu l’edizione del genio di Alien, il designer svizzero Hans Ruedi Giger, che nel 1978 creò un’opera allucinante e allucinatoria, ma la ricordiamo per le illustrazioni e non per la parte testuale, deludente. Ad ogni modo era doveroso citarla per la sua bellezza come opera in sé. In Italia ci pensa Fanucci nel 1979 con Necronomicon: il libro segreto di Lovecraft, che è in realtà un saggio elaborato con interventi di vari esperti.

 

 

Disponibilità del libro citato (sempre aggiornato)

 

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Due “parole per” Gianni Mura: ci ha lasciati un maestro di giornalismo (e un poeta)

Con il ricordo del giornalista Gianni Mura c’è il pretesto per parlare di copie con dediche autografe: cose da fare e cose da non fare.

Avvistato il primo libro che tratta di Forza Italia (anno 1994), ma ci sono due versioni con copertine diverse?

ROMA PORTA PORTESE Domenica 19 Novembre 2023 avvistato Il saggio del giornalista Alessandro Gilioli del 1994, il primo, in ordine di tempo, ad affrontare l’argomento delle origini di Forza Italia; recentemente è stata segnalata una versione dello stesso libro recante una copertina differente. Le possibili spiegazioni. Articolo di Enrico Pofi.

Le “Osservazioni astronomiche e fisiche” di Schiaparelli (1910) sul pianeta Marte con le tavole dei “canali marziani”

Importante opera astronomica con le fondamentali tavole frutto delle osservazioni al telescopio della Specola di Brera del pianeta Marte fin dal 1877, ad opera dell’astronomo piemontese Giovanni Virginio Schiaparelli (1835-1910). La presente opera è quella con le tavole più aggiornate tra quelle prodotte negli oltre 30 anni di studi dall’illustre scienziato.

“Il duello: due quadri e due cori” di Alfonso Gatto in bancarella

ROMA PORTA PORTESE Domenica 12 Maggio 2019 Avvistata una copia di “Il duello: due quadri e due cori” di Alfonso Gatto (Rosa e Ballo Editori, 1944).

“I segreti di Via Poma”: clamorosa riapertura del caso di Simonetta Cesaroni: questo libro sempre più raro!

Il libro narra nei dettagli la vicenda che più ha colpito l’opinione pubblica romana ed italiana. Ogni possibile ipotesi viene sondata e considerata attraverso ampie fonti documentali.