"Ogni libro par che dorma, eppur sua è ogni orma"
Porta Portese  /  
05 Gennaio 2020

“Images de Sartre en Italie” a Porta Portese

ROMA PORTA PORTESE Domenica 5 Gennaio 2020. Su una bancarella di Via Parboni è stato avvistato un album fotografico, dal titolo Images de Sartre en Italie, edito a Roma da Carte Segrete nel 1987, in formato di 20 x 20 cm. Con testo in francese e introduzione di Sandra Teroni (in italiano), è un raccolta di fotografie in bianco e nero, scattate negli anni ’50, ’60 e ’70 del secolo scorso, che documentano i viaggi che fece, spesso in compagnia della sua compagna Simone de Beauvoir, in Italia il filosofo, scrittore e drammaturgo Jean-Paul Sartre (1905-1980), uno dei più importanti esponenti dell’esistenzialismo. Infatti è cosa nota, secondo la quale Sartre ebbe sempre un legame ricco e fecondo con il nostro paese, sia sul piano affettivo che sul terreno politico. La pubblicazione, in condizioni perfette, costa 5 € (E. P.)

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Ladri di libri e altri racconti di bibliofilia” di Octave Uzanne

ROMA LIBRERIA FELTRINELLI di Largo di Torre Argentina – Giovedì 7 Novembre 2019 Avvistato “Ladri di libri e altri racconti di bibliofilia”, di Octave Uzanne (Pendragon, 2018).

Alla scoperta di Edwin Cerio, botanico, ingegnere navale, futurista: con in mente solo Capri

Quasi un illustre sconosciuto, il caprese Edwin Cerio (1875-1960): figura poliedrica di ingegnere navale, botanico, scrittore e futurista. Da un suo romanzo, “Conserve e affini” uno spaccato della società con personaggi e “macchiette” che anticipano forse il Fantozzi di Paolo Villaggio? Articolo di Alessandro Zontini.

Due oggetti di design stupendi per la libreria del bibliofilo

In fatto di reggilibri funzionali e dal dal design pulito ed essenziale, in asta su Catawiki due esemplari firmati Invotis e Ralph Lauren.

Okay, oggi è il 1° Aprile: ma questo libro non è un pesce, esiste!

Oggi si segnala un libro dalla copertina gialla lungo mezzo metro e largo 17 centimetri, non si sfoglia, si srotola e il risultato sono un insieme di nomi, cognomi e date di nascita di persone sconosciute: un albero genealogico che parte dal 1974 e va a ritroso.