"Ogni libro par che dorma, eppur sua è ogni orma"
piccole perle  /  
26 Marzo 2021

In asta raro “Trattato delle acque acidole che sono nella citta di Castellammare di Stabia” di Raimondo De Majo (Napoli, 1754)

 

Trattato delle acque acidole che sono nella citta di Castellammare di Stabia, composto da Raimondo De Majo (Napoli, per Vincenzo Mazzola, e si danno da Angiolo Vocola a Fontana Medina, 1754).

 

L’esemplare in asta – l’asta chiuderà alle h. 21:35 circa del 26 marzo 2021.

 

Dalla scheda del veditore:

“Rara pubblicazione del 1754 dal titolo: “Trattato delle acque acidole che sono nella città di Castellammare di Stabia”. Autore: Raimondo de Majo, pubblicato a Napoli nel 1754 dall’editore Vincenzo Mazzola. In 8, legatura in pergamena, pp. (160 – 1 n.n). Le ultime 3 pagine sono state ricostruite, per il resto in buone condizioni. Trattato sulle famose acque che sgorgavano dalla terra Stabiese. Rarità per i collezionisti.”

 

 

Disponibilità di ulteriori copie (sempre aggiornato)

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

SZYMBORSKA, Ogni caso scheiwiller 2003

https://www.ebay.it/itm/353063603149

“Fumastr” di Elio Zagami, un libro che “non s’ha da fare”

Storia di un libro, “Fumastr” di Elio Zagami (Il Minotauro, 1982) stroncato sul nascere a causa del suo contenuto ritenuto sconveniente in quanto faceva luce sulle tecniche per usare l’hashish per usi iniziatici e come elemento persuasivo negli interrogatori di prigionieri.

Un “deca” (dieci sterline) di Banksy in asta su Catawiki: un pezzo da Museo

Banconota artistica stampata privatamente nel 2004 da Banksy. Tenner si può tradurre con “Deca”, cioè 10 Sterline. Presenta un ritratto della Principessa Diana che sostituisce quello della Regina sul davanti, mentre sul retro campeggia il ritratto di Charles Darwin e l’affermazione: “Non fidarti di nessuno”.

Una curiosità per gli appassionati di Dracula di Bram Stoker: un libricino di 3,9 x 2,8 cm

Piccole creazioni di miniature art – più che prodotti editoriali veri e propri – che però possono costituire un angolo curioso e interessante per il collezionista di edizioni di Dracula di Bram Stoker: in questo caso però si tratta delle migliori citazioni tratte dall’opera.