"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

Le meteore, di Michel Tournier (Milano, Mondadori, 1979); traduzione di Maria Luisa Spaziani.

 

Prima edizione italiana di uno dei lavori più iconici del grande genio letterario francese, sempre difficile a trovare a basso costo nelle bancarelle.

 

Michel Tournier è stato un celebre scrittore francese il cui contributo alla letteratura ha avuto un impatto significativo sul panorama letterario contemporaneo. Nato il 19 dicembre 1924 a Parigi, Tournier ha trascorso la sua giovinezza a Saint-Germain-en-Laye e Neuilly-sur-Seine, dove ha dominato la cultura tedesca, la musica e il cattolicesimo, influenze che hanno lasciato un’impronta indelebile nel suo lavoro. I suoi studi di filosofia alla Sorbona e all’Università di Tubinga hanno arricchito la sua prospettiva intellettuale, contribuendo a plasmare il suo stile unico e la sua visione del mondo.

La carriera letteraria di Tournier ha avuto inizio nel 1967 con l’uscita del suo primo romanzo, “Vendredi ou les Limbes du Pacifique,” un’opera ispirata al racconto di Daniel Defoe. Il romanzo ha guadagnato il Grand Prix du Roman dell’Académie Française, confermando immediatamente il talento e la maestria di Tournier come scrittore. Nel 1970, ha conquistato il prestigioso Prix Goncourt con il romanzo “Le Roi des aulnes“, noto in italiano come “Il re degli ontani,” che ha ulteriormente consolidato la sua reputazione come uno dei più grandi autori contemporanei.

Tra le sue opere più celebri, spicca “Les Météores” del 1975, un affascinante romanzo che narra le vite intrecciate di due gemelli, Jean e Paul. Questo testo, nell’edizione italiana intitolata “Le meteore” e tradotta da Maria Luisa Spaziani nel 1979, ha suscitato ammirazione per la capacità di Tournier di esplorare profondamente la psicologia dei personaggi, creando un’opera ricca di simbolismo e significato. “Le meteore” rappresenta un’ulteriore dimostrazione della versatilità di Tournier e della sua capacità di affrontare tematiche complesse con sensibilità e profondità.

La produzione letteraria di Tournier non si è limitata alla narrativa per adulti, poiché ha scritto anche diversi libri per ragazzi, dimostrando la sua versatilità e il suo talento nel rivolgersi a un vasto pubblico. Durante la sua carriera, ha continuato a ricevere riconoscimenti, inclusi la medaglia Goethe nel 1993 e il Premio Malaparte nel 1993.

La morte di Tournier il 18 gennaio 2016 ha rappresentato una perdita significativa per il mondo della letteratura, ma il suo lascito letterario continua a ispirare e influenzare generazioni di lettori e scrittori. Attraverso le sue opere, Tournier ha offerto una prospettiva unica e profonda sull’essenza umana, riuscendo a fondere abilmente realismo e fantastico, mito e storia in un connubio straordinario.

 

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Le fiabe di Esopo” in una raffinata edizione dell’Officina Bodoni di Verona

Non si può fare a meno di notare un esemplare di riguardo che sta per essere messo in asta sul sito Catawiki. Si tratta di: “The Fables of Aesopus” (Verona, Officina Bodoni, 1973). Curatori e illustratori: d’eccezione; edizione tirata in 140 esemplari.

“Sein Kampf”, il libro proibito di Hitler stampato in Palestina (1944)

“Sein Kampf”, di Stanislaw Dobrzynski (Palestina, Tel-Aviv, Jerusalem, Haaretz Press, 1944) è un libro molto raro con caricature di Hitler e valutato oltre 3.000 € da un rivenditore argentino su Mercadolibre nel dicembre 2023.

“Il libro dei libri proibiti” di The Book Fools Bunch in libreria

ROMA LIBRERIA FELTRINELLI – Largo di Torre Argentina – Giovedì 13 Febbraio 2020 Avvistato “Il libro dei libri proibiti”, di The Book Fools Bunch (Firenze, Edizioni Chichy, 2020).

I libri sulla rapina del secolo di Knigthsbridge di Valerio Viccei

Personaggio iconico, conosciuto e temuto nel Regno Unito, si dice che Valerio Viccei fosse a conoscenza di alcuni segreti di alto livello, proprio appresi dai documenti trafugati in quella che fu definita la rapina del secolo, nel 1987.

Venduto a 1.710 € “Harry Potter e la pietra filosofale”: l’edizione speciale dei 140 anni della Salani

ULTIM’ORA: ASTA ANNULLATA. Battuto ogni precedente record per l’edizione di “Harry Potter e la pietra filosofale” dei 140 anni della Salani: aggiudicata a 1.710 €. Ormai l’edizione in quanto a valutazioni rivaleggia con il mitico “Harry Potter senza occhiali”.