"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

 

Frida: vita di Frida Kahlo, di Hayden Herrera; tradotto e curato da Maria Nadotti (Milano, Serra e Riva, 1991)

Brossura editoriale; formato di 14 x 21,8 cm. 314 pagine.

 

 

 

 

 

 

Chi è l’autore?

Frida Kahlo de Rivera (1907-1954), l’artista messicana ebbe grande fama come pittrice. Negli ultimi anni Frida Kahlo è diventata una vera e propria icona femminista. Il personaggio è studiato a 360 gradi, in ambito sociale e di costume. Un’autrice cult, insomma.

 

Di cosa parla il libro?

La migliore biografia di un’artista cult che il mondo invidia al Messico.

 

 

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

 

 

 

 

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Dormire con il diavolo, di Robert Baer

Al mercatino del libro usato organizzato dalla Biblioteca degli Intronati di Siena avvistata una copia del libro “Dormire con il diavolo” di Robert Baer.

Il “Breviario Grimani” in asta su Catawiki: un capolavoro di arte miniata fedelmente riprodotto

Eccezionale la qualità nella riproduzione di uno dei “libri più belli del mondo”, il celebre Breviario Grimani (circa 1510-1520), l’apice della miniatura fiamminga.

Più libri più liberi 2022: la fiera oggi è completamente vuota!

ROMA PIÙ LIBRI PIÙ LIBERI (Fiera della piccola e media editoria) Sabato 10 Dicembre 2022 (mattina).  La quarta giornata di quella che per 5 giorni potrebbe essere benissimo considerata come la più grande libreria d’Italia, nella suggestiva Nuvola di Fuksas, stamani è completamente vuota, pare che non ci sia neanche un visitatore!

“L’arte del contrappunto” (1828) di Lotario Ganleno: da un misterioso pseudonimo l’opera di Angelo Ortolani

Un autore misterioso, a causa di un azzeccato ed arguto pseudonimo. Chi si celava dietro l’appellativo di Lotario Ganleno? Siamo qui a parlare di una figura che, nonostante la sfuggente presenza nella cronaca musicale, ha lasciato un’impronta caratteristica nel panorama musicale italiano della prima metà del XIX secolo.

Giuseppe Marcenaro. Fotografia come letteratura. Mondadori 2008. Rarissimo

Libro ai limiti dell’introvabilità, nonostante la sua edizione relativamente recente (2004) e una successiva ristampa (2008). Un tema importante, una prospettiva privilegiata, un pezzo proficuo per la storia della fotografia e della letteratura.