"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

Maledetti Democristiani!, di Saverio D’Amelio (Roma, Edizioni Sabinae, 2013)

ROMA LARGO ENRICO FERMI IN ZONA MARCONI Bancarelle Giovedì 3 Dicembre 2020 Tempo fa, su una bancarella di Roma che spesso, sia pure senza un calendario preciso, staziona in Zona Marconi a Largo Enrico Fermi, è stato avvistato un interessante libro scritto dal politico lucano Saverio D’Amelio (classe 1935). Originario di Ferrandina, fu elemento di spicco della Democrazia Cristiana nella regione Basilicata e Presidente della Provincia di Matera. Il libro che si segnala è: Maledetti Democristiani!, pubblicato in prima edizione a maggio 2013 dalle Edizioni Sabinae di Roma. Il saggio che, secondo le intenzioni dell’autore esplicitate nella premessa, non intende assolutamente essere una pedissequa storia della Democrazia Cristiana, è una analisi spietata e feroce (di qui il titolo del libro, che sa tanto di invettiva) di questo partito, a partire dal momento della sua fondazione fino a quello della elezione di Giorgio Napolitano a Presidente della Repubblica. L’autore non si risparmia nell’analizzare e soprattutto svelare, quelli che, a suo giudizio, furono gli errori, le leggerezze, le meschinità e le ambiguità che, nei momenti più difficili della sua storia, portarono, nel mezzo della tempesta giudiziaria di Tangentopoli, prima al logoramento e poi inevitabilmente alla fine del partito. Il libro, un brossurato di 217 pagine in formato ottavo, veniva offerto, come nuovo, a tre €. (E. P.)

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

Maledetti democristiani! (Italiano) Copertina flessibile – 2013, di Saverio D’Amelio

EUR 13,50
Disponibile su Amazon
Compralo Subito per soli: EUR 13,50
Compralo Subito

 

Maledetti democristiani! Saverio D’Amelio, Edizioni Sabinae, 2013

EUR 15,20
Disponibile su IBS
Compralo Subito per soli: EUR 15,20
Compralo Subito

 

 

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Maria Maggi: la misteriosa autrice dell’editore Licinio Cappelli a Bologna

Di Maria Maggi, scrittrice individuata e promossa dall’editore fiorentino e bolognese d’adozione Licinio Cappelli, non ci sono molte tracce. Eppure la stessa ha consegnato alla storia della letteratura almeno due considerevoli episodi significativi per stile, invenzione narrativa ed originalità di trama. Si tratta di due romanzi: “Gioco d’azzardo” (1931) e “Bocca chiusa” (1932). Articolo di Alessandro Zontini.

Robert Walser

Le prime 5 opere di Robert Walser in prima edizione italiana!

Analizziamo la situazione delle prime cinque opere dello scrittore svizzero Robert Walser (1878-1956) in prima edizione italiana. Tre gli editori coinvolti: Lerici, Einaudi e Adelphi.

La strega e il capitano

“La strega e il capitano” di Leonardo Sciascia al mercatino

ROMA PORTA PORTESE Domenica 13 Settembre 2020 Avvistato “La strega e il capitano” di Leonardo Sciascia (Bompiani, 1986), romanzo di un autore che è stato una delle più importanti figure del Novecento letterario europeo.

“L’ultimo mistero” su Fausto Coppi in libreria!

ROMA LIBRERIA FELTRINELLI – Largo di Torre Argentina – Martedì 6 Agosto 2019 Un libro per chi vuole sapere la verità sul grande campione di ciclismo: “Coppi l’ultimo mistero: le verità mai raccontate sul tramonto del Campionissimo” di Adriano Laiolo e Paolo Viberti (Edicicloeditore, 2019).