"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

Migratori Alati, di Mario Rotondi (Roma, Edizioni ARO, 1962)

ROMA MERCATINO DELLA GARBATELLA 3 Maggio 2018 Avvistato il volume: Migratori Alati di Mario Rotondi (Roma, Edizioni ARO, 1962) in prima edizione (poi ristampato nel 1963 e 1966). Si tratta di un grosso volume in formato 4° rilegato in piena tela, con sovracopertina illustrata e custodia anch’essa telata e illustrata. Il volume è ricco di illustrazioni, cartine geografiche, tavole illustrate tratte da acquerelli, fotografie fuori testo anche a doppia pagina ripiegate. Su Internet si trovano tributi non indifferenti: c’è chi lo definisce “opera di indubbia bellezza soprattutto nella parte iconografica”. Lo stato di conservazione dell’esemplare in vendita è eccellente, con sovraccoperta integra e cofanetto perfetto. Il librone è prezzato (soltanto) 10 €, a fronte di valutazioni su Maremagnum e altri siti assai più elevate (fino a oltre 200 €). Le copie più a buon mercato sono normalmente con cofanetto “sfondato” e/o sovracopertina rotta e in stato di conservazione che lascia a desiderare. (E. P.)

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Schönheit im Olympischen Kampf” (1937), di Leni Riefenstahl: una leggenda in asta!

“Schönheit im Olympischen Kampf” di Leni Riefenstahl (Deutscher Verlag, 1937) in asta su Catawiki – un libro fondamentale nella storia della fotografia. L’asta si preannuncia bollente!

“Volti polari: uomini che hanno sfidato i ghiacci” di Huw Lewis-Jones in bancarella

ROMA PORTA PORTESE Domenica 3 Gennaio 2021 Un bellissimo libro sulle esplorazioni polari con una galleria di immagini inedite sui grandi esploratori della storia.

“La quiete sotto la pelle” di F. Anibaldi Cantelli: da dove è nata la serie SanPa

La quiete sotto la pelle, che uscì per l’editore Frassinelli nel 1996, è un romanzo in parte autobiografico che è servito da documentazione, assieme ad altro materiale, per mettere in piedi la serie SanPa targata Netflix, sulla comunità di San Patrignano.

“Lo squalo” di Peter Benchley, il primo morso non si scorda mai

Il romanzo dello scrittore americano fu d’ispirazione a Steven Spielberg per il suo capolavoro, un film che ha segnato un’epoca e una generazione. La prima edizione di Mondadori del 1974 presenta una copertina che ancora oggi stupisce.