"Ogni libro par che dorma, eppur sua è ogni orma"
Focus  /  
21 Dicembre 2018

Morto Andrea G. Pinketts, lui forse direbbe: “solo un dettaglio”!

Certo, in queste ore si stanno scrivendo tante cose su Andrea G. Pinketss, lo scrittore noir milanese che un cancro si è portato via a soli 57 anni. Il nuovo Bukowski, il maestro del noir, lo scrittore della Milano gialla (qualcuno ha scritto “dark”). E i titoli ad effetto si sono sprecati, sul web come sulla carta stampata: Lazzaro ora riposa, Ci lascia l’ultimo grande della “scuola dei duri”.

Dei tanti saluti di chi lo ha conosciuto davvero – e non per finta – ne riporto uno, quello dello scrittore Alex Panigada (apparso su Facebook):

Ho avuto modo di conoscere Andrea prima come fan, poi come amico. Ogni nostra chiacchierata è stata un motivo in più per apprezzare sempre meglio il Pinketts “uomo”, che ha sostituito presto il Pinketts “scrittore”. Dietro il personaggio che sembrava essere appena uscito da un romanzo hard boiled, in realtà si nascondeva un uomo dall’animo nobile, di immensa generosità, dal cuore grande, che più che appartenere alla “scuola dei duri”, sarebbe dovuto appartenere alla “scuola dei Puri”. Addio Andrea

Vedo che questo stesso pomeriggio 20 dicembre 2018 è stata venduta a 30 € l’opera prima Lazzaro, vieni fuori (Milano, M. M., 1992). Collezione Metropolis. Era da tempo su eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“La banda Meinhoff” di Enrico Nassi a Porta Portese

ROMA PORTA PORTESE Domenica 11 Marzo 2018 su una bancarella è stato avvistato il libro di Enrico Nassi dal titolo: “La banda Meinhoff”, (Fabbri Editori, 1974). Il saggio-inchiesta ricostruisce le vicende del terrorismo nella Germania Occidentale della banda facente capo ad Andreas Baader e Ulrike Meinhoff.

La vera storia di “Repubblica” di Eugenio Scalfari in un libro di Alessandro Pugliese

Si fa notare nelle librerie il nuovo libro della Gingko di Verona, “La Repubblica di Eugenio Scalfari”, di Alessandro Pugliese. Non solo la storia di un quotidiano, ma anche la storia di un’epoca. Un mondo forse perduto dove il giornalista sapeva benissimo dove andava a finire il suo lavoro: nel cestino della carta straccia.

“Stan the man. Stan Lee un nuovo immaginario tra fumetti e media” in libreria

ROMA LIBRERIA FELTRINELLI Viale Marconi – Martedì 12 Novembre 2019 – Esattamente un anno fa ci lasciava Stan Lee (era nato nel 1922), come noto, il presidente e direttore editoriale della grande casa editrice di fumetti Marvel. In libreria un grande libro sulla sua vita e sulla sua produzione.

Una copia con firma e dedica di Italo Calvino di “La giornata d’uno scrutatore” (Einaudi, 1963)

ROMA MERCATINO DI VIALE SOMALIA Lunedì 1 Marzo 2021 Ci giunge notizia della vendita della prima edizione – con firma e dedica perdonale dell’autore – di “La giornata d’uno scrutatore”, di Italo Calvino (Einaudi, 1963). Non si conosce la cifra alla quale è andata via questa prima edizione.

I primi due libri sul fenomeno Bruce Lee stampati in Italia (anni ’70)

I primi due libri sul fenomeno Bruce Lee stampati in Italia (anni ’70)