"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

Scusi dov’è il set?: confessioni di un film-maker, di Jerry Lewis; introduzione di Enrico Ghezzi (Venezia, Arsenale editrice, 1982 – 1° ed; 1983 – 2° ed.).

 

 

 

Libro fattosi raro e con valutazioni molto alte, è l’edizione italiana di The Total Film-Maker (New York, Random House, 1971). Il grande attore comico racconta se stesso, i suoi film, le sue regie; ci fa partecipi della sua arte, di come ha cominciato (casualmente) a fare il regista e di come procedeva sul set. Sembra che ci siano due edizioni (1982 e 1983) pressoché identiche.

 

 

 

Chi era Jerry Lewis?

Jerry Lewis, pseudonimo di Joseph Levitch, è stato uno dei più importanti e noti comici statunitensi. Nato a Newark il 16 marzo 1926, ha formato con Dean Martin un sodalizio artistico di grande successo, per poi intraprendere la carriera solista come attore e regista. Lewis ha dato al cinema un contributo originale ed eclettico, con una maschera comica forgiata su una caratteristica mimica facciale, unita a una gestualità del corpo e a un’esuberanza delle gag spesso accompagnate da testi e sceneggiature surreali. Inoltre, ha avuto un forte impegno umanitario, fondando nel 1966 Telethon, una maratona televisiva organizzata in tutto il mondo allo scopo di raccogliere fondi per combattere la distrofia muscolare. Nel 2009 ha ricevuto il Premio umanitario Jean Hersholt, mentre nel 1999 gli è stato assegnato il Leone d’oro alla carriera alla Mostra del Cinema di Venezia. Jerry Lewis ha scritto anche alcuni libri, tra cui “The Total Filmmaker“, “Dean & me: a love story” e “Jerry Lewis: An American Film Institute Seminar on His Work“.

 

Valutazioni alte per questo libro mai più ristampato dal 1983

 

 

 

Disponibilità di ulteriori copie (sempre aggiornato)

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Gabriele Paolini: personaggio dei nostri tempi e autore di libri controversi

I “libri controversi” di Gabriele Paolini, conosciuto dal grande pubblico nel suo ruolo di disturbatore tv e per le apparizioni televisive estemporanee – su di lui l’attenzione del collezionista: rarissimi i suoi libri.

Un libro sull’LSD vintage e un Lovecraft di 939 pagine alle “Pulci Pettinate”!

MILANO MERCATINO “LE PULCI PETTINATE” Domenica 30 Settembre 2018 Grandi affari al mercatino del vintage e delle botteghe creative. Avvistati: “LSD felicità proibita” di C. Magnino (Edizioni mediterranee, 1967) e le “Opere complete”, di Howard Phillips Lovecraft (Sugar, 1973).

“La morte della farfalla” di Pietro Citati in bancarella

ROMA BANCARELLA DI VIA ARENULA – Martedì 14 Aprile 2020 Mi permetto di segnalare che a Roma alla fine di Via Arenula, si trova da tempo una bancarella di libri d’occasione (forse chiusa per l’emergenza sanitaria), dove c’era “La morte della farfalla” di Pietro Citati.

“Johan Padan a la Descoverta de le Americhe” di Dario Fo al mercatino

ROMA PORTA PORTESE Domenica 1 Settembre 2019 Avvistato “Johan Padan a la Descoverta de le Americhe”, di Dario Fo (Giunti, 1992), uno strano testo teatrale in una lingua ibrida tra catalano, castigliano e napoletano.

Raro tra i rari: la prima edizione in lingua spagnola di “El hobito” di J. R. R. Tolkien (Companía General Fabril, 1964)

“El hobito” di J. R. R. Tolkien è la prima traduzione spagnola del romanzo “Lo Hobbit”, del grande scrittore e studioso britannico J. R. R. Tolkien. Il libro fu stampato a Buenos Aires, in Argentina.