"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

L’ufologo spagnolo Fernando Sesma Manzano, attivo negli anni ’60 e ’70 del XX secolo, impiegato del telegrafo e leader di un’associazione esoterica, “Los amigos de los visitantes del espacio“, che riuniva regolarmente i suoi membri in un bar chiamato “La ballena alegre” (= la balena felice), in una Madrid d’autore, fu autore, tra altri titoli interessati, anche del raro e ricercatissimo ¡Sensacional! Hablan los extraterrestres! (= Sensazionale! Parlano gli extraterrestri) (Madrid, Gráficas Espejo, 1966). Libro cult degli studiosi della materia.

 

La Ballena Alegre: il Nexus dell’ufologia degli anni ’60 e ’70 a Madrid

Nel cuore dell’effervescente Madrid degli anni ’60 e ’70, un singolare locale ha fatto da punto d’incontro per un folto gruppo di appassionati dell’ignoto. “La Ballena Alegre“, un pittoresco bar situato nel centro di Madrid, è stato l’epicentro del dibattito sull’ufologia tra gli appassionati e studiosi di quegli anni, un tema allora molto popolare.

L’atmosfera de “La Ballena Alegre” era elettrica. Tra luci dimorate e fumi danzanti, si radunava un eclettico e colorato miscuglio di creativi, liberi pensatori e curiosi. Tutti attirati dall’aura di mistero che circondava il fenomeno UFO e lo straordinario coinvolgimento del locale.

Strettamente collegato al locale era Fernando Sesma, un personaggio carismatico di grande rilievo nella scena ufologica dell’epoca. Descritto come un uomo di eloquio rapido e penetrante, Sesma affermava di ricevere comunicazioni regolari da entità extraterrestri, che in seguito condivideva in affollate sedute al locale.

I suoi discorsi rivelatori, spesso conditi con dettagli incredibili, hanno contribuito a creare un’atmosfera di febbrile attesa e intrigante speculazione tra il pubblico del locale. Le sue affermazioni hanno alimentato un forte interesse per l’ufologia tra gli abituali del locale e hanno permesso al Ballena Alegre di rivendicare un posto unico nella storia dell’ufologia spagnola.

Ma oltre al coinvolgimento nel misterioso mondo dell’ufologia, “La Ballena Alegre” rappresentava anche un punto di fuga per una generazione in cerca di libertà di pensiero e di espressione. Il locale poteva vantare un’atmosfera di accettazione ed entusiasmo per l’ignoto che rifletteva lo spirito di ribellione e di apertura della Madrid di quegli anni.

Dal suo luminoso bancone di legno alle pareti adornate con affascinanti opere d’arte di natura cosmica, “La Ballena Alegre” era un luogo che accoglieva chiunque avesse un interesse per l’ignoto e un desiderio di condividere idee innovative. Diventò un faro per coloro che anelavano alla scoperta e all’avventura nel vasto universo dell’ufologia.

Pur se la sua gloria può essere sbiadita con il passare del tempo, l’eredità di “La Balena Alegre” rimane. Ancora oggi, evoca ricordi di un’epoca in cui il pensiero libero e curioso si mescolava con il mistero del cosmo, rendendo Madrid un epicentro della discussione ufologica. Un vero e proprio tempio per gli appassionati dell’ignoto: questa era, e rimane, “La Ballena Alegre“.

 

 

Disponibilità del libro (sempre aggiornato)

 

Su COMPROVENDOLIBRI

 

Su TODOCOLECCION

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

Che libro è “L’avventura di Mezzolutto” di Carlo Grillo? Nessuno ne ha mai sentito parlare!

Un ritrovamento di alcuni anni fa ai mercatini di Piazza Diaz a Milano. Un libro per bambini, “L’avventura di Mezzolutto” di Carlo Grillo che è risultato sconosciuto all’OPAC, e in generale su Internet, pur avvalendosi di una brillante prefazione di Flavia Steno.

Il Mostro Di Firenze La Teoria Finale rarissimo introvabile in asta a 17,50 €

Il mostro di Firenze: la teoria finale: la spietata e geniale analisi investigativa che ha risolto il massimo enigma della storia mondiale del crimine, di Mister Kappa (Gaeta, MK, 1991).   La copia in asta su eBay           Altri libri...

Il grande scrittore Arthur Miller fece ritirare questo libro in Italia che parlava di lui, di Marilyn Monroe e Joe di Maggio: scomparso è dire poco!

“Ultimo notturno per Marilyn” è un omaggio verso l’affascinante sfortunata attrice che ha impressionato col senso della sua vita e del suo esistere. Il dramma viene stampato per volontà dell’autore che intende tramandare la sua personale visione della diva che considera come la maggiormente aderente alla realtà. Vuole che l’opera sia conosciuta anche da coloro che non frequentano il teatro. Ma qualcosa va storto…

Il primo libro sui Beatles a Porta Portese

ROMA PORTA PORTESE Domenica 27 Novembre 2022 Avvistata una copia di “Meet the Beatles” della casa editrice Arcana, che riproduce la copertina del numero della rivista “Meet the” originale del 1963.

A Natale ci sono ‘I tre pugnali’ del giallista Pietro Mormino: la sua storia è un vero e proprio giallo

Il giornalista Pietro Mormino negli anni fra il 1937 e il 1943 si dedica a tempo pieno alla narrativa, scrivendo un enorme numero di romanzi gialli e d’avventura, dallo stile popolare alla Edgar Wallace.
Preziosa la riscoperta di uno dei suoi romanzi più riusciti, I tre pugnali, caratterizzato dalla realistica ambientazione in una Roma degli anni trenta, che di sicuro meritava d’essere sottratto all’oblio e ripresentato in una veste libraria più degna.