"Avete fatto caso che gli unici roghi della storia riguardano libri e streghe?"

 

Necronomicon di H. R. Giger (Beverly Hills, Morpheus International, 1992).

Il Necronomicon è uno  pseudobiblion (al plurale pseudobiblia), tra i più classici. Con questo termine si indica un libro che in realtà non esiste e non è mai esistito, ma che è citato, come vero, in un’opera letteraria. Nel caso in questione ci si riferisce alle opere di Howard Phillips Lovecraft. Già in una precedente segnalazione – leggi qui – si era accennato a questa atipica produzione di un libro in realtà mai esistito. Del grande genio del capolavoro cinematografico Alien, il designer svizzero Hans Ruedi Giger, non si può tacere di una sua edizione del libro di Lovecraft in una limited edition di 666 esemplari numerati (il numero è stampigliato sul frontespizio). È il libro sensazionale che si segnala oggi in asta.

L’esemplare in asta su Catawiki – l’asta chiude alle h. 20:12 circa del 26 dicembre 2020.

Quella in asta è l’edizione di lusso con cofanetto, tirata in sole 666 copie e firmata dall’autore. Legatura in pelle e con formato di 43 x 30,5 cm. Ne esiste inoltre anche un’edizione ordinaria, dello stesso anno.

 

Questo sito web partecipa al Programma di affiliazione eBay e potrebbe percepire benefit fornendo collegamenti ai prodotti sui siti regionali di eBay.

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“Peccati” di gioventù: Dan Brown, Maurizio Costanzo e Wanna Marchi

Tre libri di esordio non esaltanti per tre persone di cui due hanno preso poi strade completamente diverse nella vita. E anche chi ha continuato a scrivere lo ha fatto cambiando un po’ le carte in tavola. Vero, Dan Brown?

” I Misteri della Framassoneria” di Léo Taxil (Giovanni Fassicomo, 1888): un vero e proprio libro proibito!

Un libro proibito sulla Framassoneria – uscito inizialmente a dispense – e il cui impatto all’epoca deve essere stato devastante, non solo perché svelava rituali e propositi della Massoneria, ma anche perché accusava – con tanto di nomi e cognomi – i confratelli di assassinare gli avversari politici e i “pentiti”.

I racconti di uno sconosciuto quindicenne: “L’uomo dal neo” (1936) di Ciano Domanti

Una raccolta di racconti di uno sconosciuto autore siciliano (all’epoca della pubblicazione quindicenne), con la sua opera prima, un mix tra avventura, storie d’amore e polizieschi. Di lui si sa pochissimo. Non sembra ch’egli sia diventato famoso come scrittore e con il suo nome non si trovano tracce di altre pubblicazioni in OPAC.

“Quale totalità” di Claudio Magris al mercatino

ROMA PORTA PORTESE Domenica 23 Febbraio 2020. Su una bancarella avvistato “Quale totalità” di Claudio Magris (Guida, 1985).

Tre interessanti libri stampati a Padova sconosciuti (o quasi) all’OPAC

Tre interessanti edizioni di piccoli editori padovani per la curiosità, per l’intrigo, per la passione, per chi ama sempre qualcosa di insolito, di inedito, di particolare su cui posare lo sguardo. Purtroppo non si trovano più…