"Se un libro scompare, magari vuole solo essere lasciato in pace"

Segnalazione Flash

Una rarissima edizione numerata di poesia

Apparsa una delle 200 copie numerate della raccolta di poesie di Antonin Artaud; il libro fu stampato nel 1970 dall’Editrice Colonnese di Napoli presso la celebre Tipografia Caruso del capoluogo partenopeo

Antonin Artaud, vero nome Antoine Marie Joseph Paul Artaud (1896-1948), è stato un drammaturgo e regista francese. Non certo noto come poeta, tuttavia il libretto che qui viene segnalato è proprio un libro di poesie, di formato piccolo (alto 8 cm) e di appena 42 pagine: Totem etrangle, di Antonin Artaud (Napoli, Colonnese, 1970), stampato presso la storica Tipografia Caruso.

Ce n’è una copia (delle 200 stampate e numerate) soltanto presso la Biblioteca dell’Archivio Luciano Caruso di Firenze.

In Artaud nota era la sua ricerca della crudeltà, ossia si poneva come obiettivo il raggiungimento – da parte dello spettatore – di una condizione di catarsi assoluta che potesse sublimare la drammaticità dell’opera. Nel surrealismo lo spettatore liberava lo spirito e spingeva la comprensione ai massimi livelli.

L’ultimo libro in ordine di tempo dedicato al commediografo di Marsiglia è Antonin Artaud. L’uomo che pensò l’impensabile, di Marco Alloni (Firenze, Clinamen, 2018)

copia in vendita su eBay

Tag

Aste

sempre aggiornate

Tolkien

Harry Potter

stephen king

Dracula

R. R. Martin

Futurismo

BIBLIOFILIA

Occasioni

In Scadenza

Altri articoli sul Blog

“La vendetta di Sejanoz” (Lupo solitario n. 28): librogame da collezione!

L’assalto dei collezionisti all’asta di una copia del n. 28 della saga “Lupo Solitario”, il librogame di Joe Dever, è il pretesto per una breve analisi del fenomeno in questione e del suo ruolo da apripista nel Fantasy mondiale, facilitando le cose allo sbarco di Harry Potter.

Una leggenda per i comprovenditori: Eric Hebborn e i suoi due manuali

Il falsario d’arte Eric Hebborn ha generato due libri cult (entrambi usciti per Neri Pozza) che sono molto contesi dai comprovenditori e dai collezionisti. Le loro valutazioni si mantengono costantemente alte da anni.

Evocando il fantasma di Porta Portese, l’apparizione di oggi è per Ugo Zatterin

ROMA (ASPETTANDO & RICORDANDO PORTA PORTESE) Domenica 15 Novembre 2020 “L’apparizione”, di Ugo Zatterin (Cavallo di Ferro, 2009), un romanzo postumo troppo sottovalutato, scritto da un grande giornalista di cui ci rammarichiamo non abbia scritto di più. Leggerlo vi sorprenderà.

Intervista a Giacomo Aloigi, autore de “La notte si prepara”, quando il caso Moro…

Lo scrittore Giacomo Aloigi ci parla in prima persona del suo ultimo thriller, “La notte si prepara” (Europa Edizioni, 2019), in una Firenze in pieni anni ’70, tra brigatisti rossi e misteriose sparizioni di ragazzine…