Seleziona una pagina

Autobiografie esplosive in fase di atterraggio

Tutto era pronto, le copie stavano per essere stampate e subito dopo sarebbero approdate alle librerie. Come consuetudine. Come da filiera editoriale. Poi va a capitare quello che non ti aspetti. Arriva un piccolissimo alieno che minaccia la salute della popolazione mondiale intera ed ecco che i Governi impongono il coprifuoco. Tutti chiusi nelle proprie case. Tutte le attività – editoriali comprese – bloccate. No, non si tratta di capolavori della letteratura. Parliamo d’altro. Un libro-denuncia e una autobiografia. Ad ogni modo, chissà quando li vedremo…

Che figura di merda, di Emilio Fede (San Lazzaro di Savena, Giraldi Editore, 2020)

Che figura di merda, di Emilio Fede (San Lazzaro di Savena, Giraldi Editore, 2020)

Ne ha parlato lo stesso Emilio Fede nel corso di una recente intervista: “Un libro dove tratteggerò, senza nominarli, i profili di amici e nemici. Tra questi ultimi, ricordo un giornalista un po’ corpulento che mi portava sempre i cannoli”. Emilio Fede, parlando a Radio Padania Libera, nel programma Onda Libera e sollecitato da Giulio Cainarca e da Antonio Verna, non ha avuto problemi nel dare qualche “gustosa anticipazione” del suo nuovo libro. Ma tutti adesso si chiedono: ma quando uscirà? E uscirà davvero? Frenato solo dal Covid-19 o…chissà!.

Si intitolerà –annuncia l’ex direttore del Tg4– ‘Che figura di merda’, come una mia frase captata da un mitico fuorionda. In questo libro molti potranno riconoscere e riconoscersi”.

 

 

A proposito di niente: autobiografia, di Woody Allen (Milano, La nave di Teseo, 2020)

A proposito di niente: autobiografia, di Woody Allen (Milano, La nave di Teseo, 2020).

Uscito in versione e-book e previsto in formato cartaceo per il 9 Aprile 2020. Vedremo se sarà possibile, se le librerie staranno aperte. E soprattutto tutti sono curiosi di vedere se entrerà in classifica, se ci saranno recensioni nei principali giornali, se in Tv se ne parlerà o se tutti seguiranno il mainstream: bocche cucite su quest’uomo: indifferenza e gelo eterni. Nel frattempo tutti sono incuriositi da quanto Woody Allen ha da dire sul caso delle molestie sessuali che gli sono state contestate. Il caso Allen, il #metoo, la “rimozione” di questo grande attore e regista da tutto il comparto sociale americano. E non solo.

Mi dispiace aver dovuto dedicare tante pagine alla falsa accusa di cui sono stato vittima, ma la cosa ha portato acqua al mulino dello scrittore, aggiungendo un suggestivo elemento drammatico a una vita altrimenti abbastanza banale“.

Qui si può prenotare una copia su eBay (costo del volume: 20€)