Ci sono rocker, popstar e band musicali che possono tranquillamente definirsi degli autentici miti viventi, e non c’è bisogno di scomodare i Rolling Stones o giù di lì. Alcuni lo sono pur essendo poco noti al grande pubblico. Uno di questi è Nick Cave.

Qualcosa su Nick Cave

Una delle figure più influenti della musica contemporanea, artista con tratti espressivi unici e inconfondibili. Australiano (nato nel 1957), tralasciando qui la sua importanza come cantautore e compositore, Nick Cave (vero nome: Nicholas Edward Cave) è anche uno scrittore apprezzato.

Il debutto letterario – seguendo la cronologia degli scritti pubblicati in lingua italiana – è con Re inkiostro: testi, poesie, scritti (Milano, Arcana Editrice, 1989). Il libro è poi stato ristampato nel 1990. La seconda parte dell’opera (Re inkiostro 2) è del 1997.

Ma l’opera che gli dà maggior fama e che è più rilevante per contenuto e messaggio è E l’asina vide l’angelo (Milano, Arcana Editrice, 1991). Due le edizioni italiane, come illustrato nella galleria fotografica che segue:

Trovabilità delle due edizioni

Per quanto riguarda la prima edizione (Arcana Editrice, 1991) due copie sono passate da eBay tra Aprile e Maggio 2018 e sono state vendute immediatamente per cifre sui 30 €. Al momento della pubblicazione del presente articolo, due copie su Maremagnum sono in vendita rispettivamente a 38 e 60 €. Le copie in vendita

Per quanto riguarda la seconda edizione (Oscar Mondadori, 2002) ci sono due copie su eBay in vendita rispettivamente a 33 e 70 €, a testimonianza di un interesse sicuro e costante verso questo libro del grande artista australiano. Le copie in vendita

[si ringrazia C. F. per la segnalazione]